Risultati 2006: Incrementati da una forte crescita e da una redditività in netto rialzo, Nexans lancia un nuovo piano strategico 2007-2009 ed inizia una nuova tappa del suo sviluppo

  • Fatturato a prezzo costante dei metalli a) b): 4.442 miliardi di euro (+8.2% di crescita organica)
  • Margine operativo c) : 260 milioni di euro (+40%)
  • Bilancio del piano strategico 2005-2007: un anno di anticipo sugli obiettivi
  • Nuovo piano strategico triennale: obiettivo di redditività del 7,5% per il 2009
  • Dismissione del business del Filo Smaltato

 

Parigi, 31 gennaio 2007 - Il Consiglio di Amministrazione di Nexans, riunito il 30 gennaio 2007 sotto la Presidenza di Gérard Hauser, ha approvato i conti dell'anno 2006.

  • Le vendite nel 2006 hanno totalizzato 7,489 miliardi di euro rispetto ai 5,449 miliardi di euro del 2005. A prezzo constante dei metalli non-ferrosib) , si stabilisce a 4,442 miliardi di euro contro  i 4,263 miliardi di euro del 2005, e riflette la crescita organica del 8,2%.
  • Il margine operativo c) si stabilisce a 260 milioni di euros, in rialzo del  
    40% rispetto a quello registrato nel 2005. Il margine operativo  passa dal 4,4% al 5,8% a prezzo costante dei metalli. Rapportato al fatturato a prezzo corrente dei metalli, rappresenta il 3,5% del volume.
  • Tenuto conto di un cambiamento nel metodo di contabilizzazione delle scorte (vedi slide di presentazione dei risultati menzionati alla fine del comunicato) e dopo la presa in carico degli oneri di ristrutturazione pari a 48 milioni di euro e del plusvalore di 149 milioni di euro realizzati all'epoca della cessione delle attività di distribuzione in Svizzera (Electro-Matériel SA) il risultato operativo ammonta a 363 milioni di euro contro i 291 milioni di euro del 2005.
  • Il risultato finanziario raggiunge i 69 milioni di euro contro i 36 milioni di euro del 2005 in funzione dell'aumento del tasso d'interessi legato al rialzo del livello medio d'indebitamento e delle imposte così come al pagamento di 6,4 milioni di euro ai portatori di bond OCEANE 2004-2009, in periodo di conversione.
  • I costi di tassazione ammontano a 48 milioni di euro contro i 36 milioni di euro del 2005 e sono principalmente dovuti al miglioramento dei risultati di numerose filiali. Il carico è stato ridotto dal riconoscimento di tasse differite attive e dall'esonero fiscale di una parte del plusvalore sulla vendita di Electro-Matériel in Svizzera.
  • L' utile netto d'esercizio del Gruppo si porta a 241 milioni di euro contro i 163 milioni di euro del 2005 (dopo ricalcolo del cambio di metodo contabile 2006).
  • Il debito finanziario aumenta di 261 milioni e raggiunge i 633 milioni di euro al 31 dicembre 2006. L'aumento è legato al rialzo del prezzo del rame (+50% nel 2006) e all'acquisizione di Olex. Nexans conserva degli equilibri finanziari solidi con un rapporto debito netto/capitale proprio del 40% al 31 dicembre 2006. 

Tenuto conto di questi risultati, il Consiglio di Amministrazione proporrà all'assemblea Generale la distribuzione di un dividendo di 1,20 euro per azione, in aumento del 20% rispetto a quello distribuito nel 2006 (1 euro).

a) Olex consolidata a partire dal 31 dicembre 2006 figura nel bilancio ma non nei dati di fatturato né in quelli inerenti il risultato
b) Per neutralizzare l'effetto delle variazioni dei prezzi dei metalli non ferrosi e misurare così l'evoluzione effettiva della sua attività, Nexans stabilisce anche il suo fatturato a prezzo del rame e dell'alluminio costante.
c) Indicatore di gestione utilizzato dal Gruppo per misurare la sua prestazione operativa

Concentrazione continua sul business dei cavi

Nexans ha annunciato la firma di un accordo con il gruppo Superior Essex sulla cessione del suo business Filo Smaltato in Canada ed in Cina, per un importo pari a 32 milioni di euro. Questi accordi riguardano il sito di Simcoe in Canada e la partecipazione maggioritaria del 80% di Nexans nel società Nexans Tianjin Magnet Wires and Cables in Cina.

Successo del piano strategico 2005-2007 e lancio di un nuovo piano triennale

Con un anno di anticipo, il Gruppo ha raggiunto l'insieme degli obiettivi che si era fissato nel quadro del suo piano strategico 2005-2007. Infatti, nel febbraio 2005 Nexans mirava ad una crescita organica approssimativa dell'ordine del 4% per anno ed un tasso di margine operativo di circa il 5%. Ha fine 2006, il tasso medio di crescita annua dell'attività si porta al 6,7% sul periodo 2005-2006, mentre la redditività operativa a prezzo dei metalli costanti arriva al 5,8% nel 2006.

Il Gruppo si è orientato anche a sviluppare le vendite nei suoi segmenti di business prioritari, quali le infrastrutture d'energia e di trasporto, il settore automotive, l'automazione e la cantieristica navale. Due anni dopo il lancio di questo piano, il fatturato di Nexans realizzato su questi segmenti ha subito un rialzo del 30%, a perimetro corrente, e le vendite realizzate fuori Europa, un rialzo del 40%.

Forte di questo bilancio, Nexans prosegue il suo sviluppo annunciando oggi un nuovo piano strategico triennale 2007-2009 i cui obiettivi mirano a fare di Nexans un gruppo ancor più redditizio, meno sensibile ai cicli economici, centrato su un numero ridotto di attività dotate di sinergie forti tra loro. Nella continuità della strategia condotta fino ad ora, Nexans si baserà su tre attività principali: le infrastrutture d'energia, gli OEM e le costruzioni civili. 

Una nuova tappa del suo sviluppo

Commentando i risultati del 2006, Gérard Hauser, Presidente-direttore Generale di Nexans, ha dichiarato:  "I risultati sono molto soddisfacenti poiché ci permettono di raggiungere, con un anno di anticipo, i nostri obiettivi 2005-2007. In un contesto dove il prezzo delle materie prime è aumentato particolarmente, abbiamo avuto nel 2006 una solida crescita e incrementato i profitti. Abbiamo rinforzato peraltro la nostra presenza nelle aree geografiche in crescita ed inseguito lo sviluppo su prodotti a forte valore aggiunto. Sulla base di questi risultati, presentiamo oggi un nuovo piano strategico per il periodo 2007-2009 il cui l'obiettivo principale è quello di rendere Nexans  attore universale nei mercati delle infrastrutture, dell'industria e delle costruzioni civili, dove l'energia sarà il principale motore di sviluppo. Questo piano dovrebbe permetterci di raggiungere nel 2009, dopo il bilanciamento del business del Filo Smaltato secondo i nostri bisogni, 5 miliardi di euro di fatturato a prezzo costante dei metalli, un tasso di margine operativo del 7,5%, un ritorno di capitale impiegato (a prezzo dei metalli 2006) vicino al 13% ed una situazione di cash flow positiva.

Per il 2007, aspiriamo ad una crescita del fatturato a prezzo costante dei metalli  dell'ordine del 4% (tenendo conto della decisione di ridurre la nostra presenza nel settore del Filo Smaltato), ad un miglioramento del nostro tasso di margine operativo (di cui è sempre difficile determinare il livello a inizio anno) ed una situazione di cash flow [1] neutra ".

Questi obiettivi stabiliti a prezzo dei metalli costante, suppongono che il contesto economico mondiale osservato nel 2006 (particolarmente nei paesi emergenti e l'industria petrolifera) perduri all'orizzonte del nuovo piano strategico.

Analisi dettagliata per settore di business e area geografica

Fatturato 2006 per settore di business

(in milioni di euro)
A prezzo d metallo costante
2005
2006

Vendite

vendite a tasso di cambio costante

Energia

Telecom

Filo Smaltato

4,263

4,301


2,883

631

777

4,442

4,442


2,983

648

802

Numeri chiave

(in milioni di euro)
2005**
2006
% cambio

EBITDA *

281

355

+26%

Margine operativo:

Energia

Telecom

Filo Smaltato

Altro

171

25

6

(16)

233

48

(4)

(17)

+36%

+92%

N/A

- 6%

Margine operativo

186

260

+39.8%

Reddito netto (Gruppo)

163

241

+47.9%

Utile diluito per azione (in euro)

6.63

8.93

+34.7%

 

* Margine operativo prima del deprezzamento
** Ricalcolato per gli effetti legati al cambiamento di metodo di contabilizzazione dello stock

Analisi delle vendite * e del margine operativo per business

(* Vendite a prezzo dei metalli e tasso di cambio costante)

Energia: oltre l'11% di crescita

Il fatturato dell'attività Energia si stabilisce a 2983 milioni di euro e progredisce del l'11,3% a perimetro e tassi di cambio costanti, rispetto a 2005.

Il margine operativo ha raggiunto i 233 milioni di euro nel 2006 contro 171 milioni nel 2005. Questo forte aumento è legato essenzialmente alla correzione dell'attività dei cavi per l'industria ed alle condizioni di mercato favorevoli di cui hanno beneficiato i cavi di bassa tensione destinati alle Costruzioni Civili.

La crescita è stata particolarmente proficua (dal +7,1% a tasso di cambio e perimetro costante) nel campo dei cavi per infrastrutture terrestri tanto in Europa che negli Stati Uniti, sostenuta da programmi di investimento nazionale e acquisizione di grandi contratti.

Nel settore dei cavi per l'industria, la crescita è stata del 9,4% a tasso di cambio e perimetro costante grazie al vigore dei mercati della cantieristica navale e delle piattaforme petrolifere off-shore. Nexans ha progredito anche nel settore automobilistico (grazie al successo dell'industria delle vetture d'alta gamma in Germania) e nel ferroviario.

Infine, nel mercato dei cavi per le Costruzioni Civili, Nexans ha incontrato una crescita del 12,6% a tasso di cambio e perimetro costante. In Europa, la richiesta di cavi destinati all'edilizia è rimasta sostenuta. In Nordamerica, i margini sono stati mantenuti malgrado la flessione dei volumi osservati nel secondo semestre.


Telecom: raddoppio del margine operativo

Le vendite Telecom progrediscono dell'1,7%, a tasso di cambio e perimetro costante,  raggiungendo i 648 milioni di euro.

Nel campo dei cavi per le reti pubbliche, l'attività è in retrocessione rispetto al 2005 (-2,5% a tasso di cambio e perimetro costante). Il profitto però è migliorato grazie al nuovo orientamento delle sedi produttive ed ad un business sostenuto della fibra ottica.

Nel segmento dei cavi per reti private (LAN), Nexans ha registrato un aumento delle sue vendite del 1,7% a perimetro e tassi di cambio costanti. Il margine operativo progredisce sotto l'effetto delle azioni di ristrutturazione industriale e per lo sviluppo dei cavi di Categoria 6 e 7.

Nel complessivo, il margine operativo dei cavi telecom passa dai  
25 milioni di euro del 2005 ai 48 milioni di euro nel 2006.

Filo Smaltato

Le vendite di questo business si portano a 802 milioni di euro nel 2006 contro i 777 milioni di euro del 2005 (una cresciata del 3,1% a tasso di cambio e perimetro costante). Il secondo semestre ha visto un rallentamento per l'effetto dell'abbassamento delle richieste e per della decisione di Nexans di ridurre progressivamente la sua dipendenza nei confronti del rame, dando precedenza a soddisfare altri bisogni.

Il margine operativo iscrive un ribasso di - 4 milioni di euro contro i 6 milioni di euro del 2005 tenuto conto di una riserva eccezionale di rame.

Analisi delle vendite e del margine operativo per area geografica

(in milioni di euro)

2005
2006
Sales*
OM
OM/Sales
Sales*
OM
OM/Sales

Europa

2,983

108

3.6%

3,021

140

4.6%

Nortd America

777

42

5.4%

813

64

7.9%

Asia

259

11

4.2%

277

19

6.9%

Resto del mondo

283

25

8.9%

331

37

11.1%

Totale

4,301

186

4.4%

4,442

260

5.8%

* A prezzo del metallo e tasso di cambio costanti

Sales rose appreciably in all geographical areas.


Europa: redditività gonfiata dal business dell'energia

Il fatturato si stabilizza a 3021 milioni di euro in progressione del 8,5% (a perimetro, tasso di cambio e metallo costanti) rispetto al 2005. Il margine operativo passa da 108 milioni di euro nel 2005 a 140 milioni di euro nel 2006.

In un contesto economico favorevole, lo sviluppo continuo nei prodotti a forte valore aggiunto, accoppiato alle azioni di razionalizzazione industriale e di riduzione dei costi, ha permesso di conseguire una correzione significativa nella maggior parte dei business dell'area.

Nord America: miglioramento del margine operativo

Il fatturato si stabilizza a 813 milioni di euro contro 777 milioni di euro nel 2005: considerevole progressione del 4,7% a tasso di cambio, perimetro e metallo costanti.

Il margine operativo raggiunge i 64 milioni di euro contro i 42 milioni di euro del 2005. Il Gruppo beneficia in quest'area delle eccellenti posizioni concquistate sui mercati strategici e di una forte redditività del business delle Costruzioni Civili.

Asia: oltre il 33% di crescita in Cina

Il fatturato ha continuato a crescere nel 2006 (+6,3% a perimetro, cambio e metallo costanti) raggiungendo i 277 milioni di euro, contro i 259 milioni di euro del 2005.

Il margine operativo è in forte progressione rispetto al 2005 grazie alla scelta di una politica di mantenimento prezzi, di orientamento alla qualità ed ad una politica di selettività commerciale.

Resto del mondo: energia dei mercati e riorganizzazione industriale

Il fatturato dell'area e' avanzato, raggiungendo  i 331 milioni di euro nel 2006 contro i 283 milioni di euro del 2005 (aumento del 16,9% a tasso di cambio, perimetro e metallo costanti).

Questa progressione manifesta l'energia dei mercati domestici, in particolar modo in Turchia ed in Marocco, ma anche il successo della riconversione di certi stabilimenti di produzione su segmenti di mercato più dinamici come i cavi di strumentazione per l'industria petrolifera o i cavi per il settore automobilistico.


Calendario Finanziario
  • 15 marzo 2007: Meeting informativo degli azionisti a Marsiglia*
  • 26 aprile 2007: Meeting informativo degli azionisti a Brest*
  • 26 aprile 2007: Pubblicazione risultati trimestrali 2007 
  • 10 maggio 2007: Assemblea Annuale degli Azionisti 
  • 15 maggio 2007: pagamento dei dividendi
  • 15 maggio 2007: Meeting informativo degli azionisti a Tolosa*
  • 25 luglio 2007: Pubblicazione primo semestre vendite 2007 

(* dati fornito come guida indicativa)

Un insieme completo di slides e la presentazione dettagliata della presentazione dei risultati  e' disponibile nel sito Internet di Nexans all'indirizzo www.nexans.com

Nexans in breve

Nexans e' leader nell'industria dei cavi. Il Gruppo propone una vasta gamma di soluzioni avanzate inerenti cavi in rame o in fibra ottica per il mercato dell'industria, delle costruzioni civili e per le infrastrutture. I cavi e i sistemi Nexans sono in ogni luogo, in reti di telecomunicazione e di energia, nel settore sanitario, automobilistico, ferroviario, edile, aeronautico, etc. Nexans, con la sua presenza industriale in 29 paesi e con le sue attivita' commerciali, impiega oltre 20.000 persone, con una cifra d'affari di 5,4 miliardi d'euro nel 2005. Nexans e' quotata alla Borsa di Parigi.
http://www.nexans.com/

Appendici
  1. Conto economico consolidato secondo standard IFRS
  2. Bilancio consolidato secondo norme IFRS
  3. Cash flow consolidato secondo gli standard IFRS
  4. Informazioni per settore 

Conto economico consolidato secondo standard IFRS

2006

2005

2004

(in milioni di euro)

Ricalcolato (**)

Pubblicato

Ricalcolato (**)

Pubblicato

Vendite

7,489

5,449

5,449

4,732

4,732

Effetti del prezzo del metallo*

(3,046)

(1,186)

(1,186)

(727)

(727)

Vendite nette a prezzo di metallo costante*

4,442

4,263

4,263

4,005

4,005

Costo di vendita

(6,802)

(4,825)

(4,825)

(4,176)

(4,176)

Costo di vendita a prezzo costante del metallo*

(3,756)

(3,640)

(3,640)

(3,449)

(3,449)

Margine

687

623

623

556

556

Spese amministrative e di vendita

(372)

(386)

(386)

(377)

(377)

R&D costs

(55)

(52)

(52)

(47)

(47)

Margine operativo*

260

186

186

133

133

Effetto stock-utili***

107

93

 

43

 

Deprezzamenti di attivi netti e scarti di acquisizione negativa

(99)

(32)

(4)

7

7

Variazione del valore degli strumenti finanziari sui metalli non ferrosi

(7)

33

33

-

-

Utili o perdite su  cessione di attività

151

34

34

8

8

Costi di ristrutturazione

(48)

(24)

(24)

(36)

(36)

Risultato operativo

363

290

225

156

113

Costo dell'indebitamento finanziario (lordo)

(45)

(26)

(26)

(19)

(19)

Prodotti di tesoreria e di equivalenti

12

7

7

5

5

Altri carichi finanziari

(36)

(17)

(17)

(22)

(22)

Quote negli utili delle societa' affiliate

3

(0)

(0)

(0)

(0)

Reddito previa tassazione

297

254

189

120

77

Tasse

(48)

(36)

(26)

(28)

(19)

Risultato netto delle attività

249

218

163

92

58

Risultato netto dalle attività abbandonate

(4)

(46)

(46)

5

5

Utili consolidati

244

172

117

97

63

Di cui parte del Gruppo

241

163

108

92

58

Di cui partecipazioni di minoranza

3

9

9

5

5

           

Utili da attività  (in euro)

         

- Utili per azione

10.44

9.90

7.30

4.15

2.53

- Utili diluiti per azione

9.10

8.52

6.36

3.80

2.33

Utili da attività cedute (in euro)

         

- Utili per azione

(0.19)

(2.18)

(2.18)

0.24

0.24

- Utili diluiti per azione

(0.17)

(1.89)

(1.89)

0.22

0.22

Utili, azioni del Gruppo (in euro)

         

- Utili per azione

10.25

7.73

5.12

4.39

2.77

- Utili diluiti per azione

8.93

6.63

4.46

4.02

2.55

* Indicatori di gestione dell'attività per misurare la prestazione operativa del Gruppo

** I conti 2006 sono stati definiti dopo il cambiamento di metodi relativi alla contabilizzazione delle scorte di metalli non ferrosi. L'impatto di questo cambiamento è presentato nelle colonne "Ricalcolato" dei conti 2005 e 2004.

*** Effetto legato alla rivalutazione del "stock-utili" al costo unitario medio ponderato.


Bilancio consolidato secondo norme IFRS

2006
2005
2004
dopo IAS 32-39 *

al 31 Dicembre, (in milioni di euro)

Ricalcolato(**)

Pubblicato

Ricalcolato(**)

Pubblicato

ATTIVI

         

Avviamento commerciale

253

82

88

80

80

Immobilizzazioni non tangibili

16

14

14

7

7

Proprieta', stabilimenti e attrezzature

815

778

942

788

925

Titoli delle affiliate

22

18

18

1

1

Altri investimenti e similari

50

56

56

35

35

Tasse differite attive

100

53

76

38

51

Altri attivi non ricorrenti

-

-

-

-

-

ATTIVI NON RICORRENTI

1,256

1,001

1,194

950

1,100

Stock e in corso di produzione

1,328

874

563

713

500

Importi dovuti da clienti derivati da contratti in costruzione

77

47

47

27

27

Effetti attivi commerciali e clienti collegati

1,272

1,105

1,105

836

836

Effetti attivi tassati

86

63

63

51

51

Altri beni finanziari

105

155

155

67

67

Cassa ed equivalente cassa

287

117

117

121

121

Beni e gruppi di proprietà in vendita

60

81

81

135

135

BENI CORRENTI

3,214

2,441

2,130

1,951

1,738

BENI TOTALI

4,470

3,442

3,324

2,900

2,837

PASSIVI

         

Capitale

25

24

24

23

23

Premi

1,127

1,019

1,019

1,014

1,014

Tesoreria

-

(28)

(28)

(28)

(28)

Riserve

158

(40)

(40)

(152)

(152)

Risultato netto

241

226

108

121

58

Patrimonio sociale

1,551

1,083

1,083

915

915

Interessi minoritari

39

77

77

70

70

CAPITALE PROPRIO

1,589

1,278

1,160

1,049

986

Pensioni e TFR

336

353

353

363

363

Altri accantonamenti per perdite e oneri

36

14

14

18

18

Bond convertibili

247

117

117

116

116

Altri debiti finanziari

7

5

5

14

14

Tasse differite passive

67

33

33

32

32

Altri debiti non ricorrenti

-

-

-

(0)

(0)

PASSIVITA' NON CORRENTI

693

522

522

543

543

Scorte

97

83

83

91

91

Altri debiti finanzia ricorrenti

665

369

369

286

286

Depositi e anticipi cliente

39

18

18

16

16

Importi dovuti da clienti derivati da contratti in costruzione

71

70

70

36

36

Ratei commerciali e conti relativi

917

692

692

505

505

Tasse correnti da versare

86

64

64

58

58

Altre somme da versare

290

308

308

252

252

Debiti legati a gruppi di beni destinati alla vendita

22

39

39

65

65

PASSIVITA' CORRENTI

2,187

1,642

1,642

1,308

1,308

TOTALE PASSIVI

4,470

3,442

3,324

2,900

2,837

* Nexans ha applicato le norme IAS 32 ed IAS 39 a partire dal 1 gennaio 2005

** I conti 2006 sono stati definiti dopo il cambiamento di metodi relativi alla contabilizzazione delle scorte di metalli non ferrosi. L'impatto di questo cambiamento è presentato nelle colonne "Ricalcolato" dei conti 2005 e 2004.


Cash flows consolidato secondo IFRS

2006
2005
2004

(in milioni di euro)

Ricalcolato(**)

Pubblicato

Ricalcolato(**)

Pubblicato

Utili

241

163

108

92

58

Interessi minori

3

9

9

5

5

Deprezzamento e ammortamento

178

129

101

77

77

Carico di interessi finanziari

45

26

26

19

19

Effetti Stock-Utili*

(107)

(93)

-

(43)

-

Altri prospetti***

(70)

(11)

(21)

(7)

(16)

Cash flow fornito da operazioni antecedenti imposta****

290

223

223

143

143

Diminuzione (aumento) dei crediti

(181)

(404)

(404)

(47)

(47)

Diminuzione (aumento) dello stock

(308)

(64)

(64)

(117)

(117)

Diminuzione (aumento) dei debiti e delle spese

242

310

310

75

75

Altri attivi e passivi

-

(7)

(7)

(1)

(1)

Imposta sul reddito versata

(58)

(46)

(46)

(25)

(25)

Cambiamenti nelle riserve dei beni (incluso costi sugli affari)

12

(14)

(14)

3

3

Variazione netta di attivi e passivi circol

(294)

(225)

(225)

(112)

(112)

Variazione netta da attivita' operative

(3)

(2)

(2)

31

31

Flusso di tesoreria che proviene dalla cessione di beni tangibili e non

6

10

10

19

19

Ricavato da cessazione di capitale

(171)

(130)

(130)

(97)

(97)

Diminuzione (aumenti) di prestiti

2

(10)

(10)

(0)

(0)

Costo d'acquisizione dei compagnie consolidate, netto di liquidita' acquisita

(365)

(28)

(28)

(113)

(113)

Cessione di compagnie consolidate, netto di liquidita' ceduta

201

116

116

16

16

Variazioni nette fornite dall'investimento in attivita'

(327)

(42)

(42)

(175)

(175)

Variazioni nette post-investimento

(330)

(44)

(44)

(144)

(144)

Ricavato da / (riscatto di) prestiti a lungo termine

276

(9)

(9)

141

141

Ricavato da / (riscatto di) prestiti a breve termine

282

77

77

43

43

Aumenti di capitale in contanti

8

7

7

1

1

Interessi finanziari versati

(45)

(23)

(23)

(17)

(17)

Dividendi pagati

(23)

(12)

(12)

(9)

(9)

Variazioni nette fornite da attivita' finanziarie

497

40

40

160

160

Effetto netto delle variazioni dei tassi di conversione

1

3

3

2

2

Impatto della variazione del perimetro delle attività abbandonate

1

(3)

(3)

-

-

Aumento (diminuzione) nel debito netto

170

(4)

(4)

17

17

 

-

-

-

-

-

Indebitamento / liquidita' a inizio anno

117

121

121

104

104

Indebitamento / liquidita' a fine anno

287

117

117

121

121

* Effetto legato alla rivalutazione dello "stock-utili" al costo unitario medio ponderato.

** I conti 2006 sono stati definiti dopo il cambiamento di metodi relativi alla contabilizzazione delle scorte di metalli non ferrosi. L'impatto di questo cambiamento è presentato nelle colonne "Ricalcolato" dei conti 2005 e 2004.

*** Di cui il plusvalore di cessione della società  Electro-Matériel (150 milioni di euro), neutralizzazione del carico di imposta (48 milioni di euro), impatto della variazione di giusto valore dei derivati (16 milioni di euro), danneggiamento di avviamenti e scarti di acquisizione negativa (17 milioni di euro), costo dei piani di stock options (3,4 milioni di euro).

**** In aggiunta, Il Gruppo utilizza peraltro il concetto di "Cash Flows from operations" che si ottiene dopo reintegrazione degli sborsi legati alle ristrutturazioni (40 milioni di euro nel 2006) e deduzione degli interessi finanziari versati e delle tasse pagate.


Informazioni per segmento di business 

(in milioni di euro)

Filo Smaltatowires

Energia

Telecom

Altro
(o non-allocato)
Eliminazione Inter-business*

Totale

31 Dicembre 2006

           

Vendite nette a prezzo corrente del metallo

3,438

4,298

781

9

(1,038)

7,489

Vendite nette a prezzo costante del metallo

1,133

2,983

648

9

(331)

4,442

Margine operativo

(4)

233

48

(18)

-

260

Deprezzamento e ammortamento

(10)

(62)

(19)

(4)

-

(95)

Perdite di valore

(54)

(61)

(9)

(4)

-

(128)

Revoca di perdite di valore

-

19

8

-

-

27

EBITDA **

6

296

67

(14)

-

355

Costi di ristrutturazione

(5)

(19)

(24)

(1)

-

(48)

             

Investimento di capitali

14

137

17

4

-

171

Proprieta', stabilimenti e attrezzature

23

628

143

20

-

815

             

Totale attivi per settore

662

2,448

396

41

-

3,547

Totale passivi per settore

416

732

100

50

 

1,298

             

Partecipazioni nelle imprese affiliate

22

-

-

 

-

22

Quota nei risultati netti delle imprese affiliate

3

-

-

 

-

3

Staff (numero dipendenti)

1,140

15,952

3,276

782

-

21,150

31 Dicembre 2005 - Ricalcolato

           

Vendite nette a prezzo corrente del metallo

1,991

3,342

677

10

(573)

5,449

Vendite nette a prezzo costante del metallo

1,056

2,865

630

10

(298)

4,263

Vendite nette a prezzo costante del metallo e tasso di cambio 2006

1,076

2,883

631

10

(298)

4,301

Margine operativo

6

171

25

(16)

-

186

Deprezzamento e ammortamento

(10)

(61)

(20)

(4)

-

(95)

Perdite di valore

(0)

(14)

(22)

(18)

-

(55)

Revoca di perdite di valore

4

15

3

-

-

21

EBITDA **

15

232

45

(12)

-

280

Costi di ristrutturazione

(4)

(12)

(6)

(3)

-

(24)

             

Investimento di capitali

6

102

20

1

-

129

Proprieta', stabilimenti e attrezzature

96

498

146

38

-

778

             

Totale attivi per settore

562

1,936

398

36

-

2,933

Totale passivi per settore

281

639

112

48

 

1,079

             

Partecipazioni nelle imprese affiliate

17

1

-

 

-

18

Quota nei risultati netti delle imprese affiliate

-

-

-

 

-

-

Staff (numero dipendenti)

1,162

14,157

3,473

792

-

19,584

31 Dicembre 2004 come pubblicato

           

Vendite nette a prezzo corrente del metallo

1,669

2,874

588

11

(409)

4,732

Vendite nette a prezzo costante del metallo

1,094

2,604

561

11

(265)

4,005

Vendite nette a prezzo corrente del metallo e tasso di cambio 2005

1,126

2,653

566

11

(276)

4,080

Margine operativo

7

118

17

(10)

-

133

Deprezzamento e ammortamento

(23)

(57)

(19)

(4)

-

(103)

Perdite di valore

-

-

-

-

-

-

Revoca di perdite di valore

2

-

-

-

-

2

EBITDA **

29

175

36

(6)

-

236

Costi di ristrutturazione

(6)

(20)

(10)

-

-

(36)

             

Investimento di capitali

4

68

18

6

-

96

Proprieta', stabilimenti e attrezzature

149

563

159

54

-

925

             

Totale attivi per settore

328

1,479

343

44

-

2,196

Totale passivi per settore

121

539

97

44

-

801

             

Partecipazioni nelle imprese affiliate

-

1

-

-

-

1

Quota nei risultati netti delle imprese affiliate

-

-

-

-

-

-

Staff (numero dipendenti)

1,178

14,316

3,525

830

-

19,849

             

* Eliminazioni inter-business che derivano in gran parte dal settore Filo Smaltato

** Margine operativo che esclude deprezzamento e ammortamento su beni fissi tangibili e intangibili.



Informazioni per area geografica

(in milioni di euro)

Francia

Germania

Altra Europa

Nord America

Asia e Pacifico

Resto del mondo

Totale

31 Dicembre 2006

             

Vendite nette a prezzo corrente del metallo(previa eliminazione inter-segment)

3,112

911

2,175

1,745

435

519

-

Vendite Inter-segment

(937)

(59)

(354)

(2)

(6)

(50)

-

Vendite nette a prezzo corrente del metallo

2,175

852

1,821

1,743

429

469

7,489

Vendite nette a prezzo costante del metallo

1,037

582

1,402

813

277

331

4,442

Margine operativo

33

33

72

63

19

39

260

Investimento di capitali

30

18

64

24

6

30

171

Proprieta', stabilimenti e attrezzature

158

105

235

88

139

91

815

Totale attivi per settore

1,180

396

962

305

395

309

3,547

Staff (numero dipendenti)

3,858

2,707

7,807

1,960

2,459

2,359

21,150

31 Dicembre 2006 - Ricalcolato

             

Vendite nette a prezzo corrente del metallo(previa eliminazione inter-segment)

2,065

692

1,846

1,153

302

348

-

Vendite Inter-segment

(592)

(43)

(293)

(1)

(3)

(26)

-

Vendite nette a prezzo corrente del metallo

1,473

649

1,553

1,152

299

322

5,449

Vendite nette a prezzo costante del metallo

1,024

553

1,412

753

247

275

4,263

Vendite nette a prezzo costante del metallo e tasso di cambio 2006

1,024

553

1,406

777

259

283

4,301

Margine operativo

6

27

73

41

11

28

186

Investimento di capitali

18

22

52

12

14

12

129

Proprieta', stabilimenti e attrezzature

165

121

213

125

86

68

778

Totale attivi per settore

874

363

860

365

220

250

2,933

Staff (numero dipendenti)

3,823

2,685

7,766

1,835

1,270

2,205

19,584

31 Dicembre 2004 come pubblicato

             

Vendite nette a prezzo corrente del metallo(previa eliminazione inter-segment)

1,844

617

1,609

956

243

239

-

Vendite Inter-segment

(489)

(32)

(235)

-

(3)

(18)

-

Vendite nette a prezzo corrente del metallo

1,356

585

1,374

956

240

221

4,732

Vendite nette a prezzo costante del metallo

1,072

531

1,291

697

214

200

4,005

Vendite nette a prezzo costante del metallo e tasso di cambio 2005

1,072

531

1,306

726

232

213

4,080

Margine operativo

0

13

68

31

10

12

133

Investimento di capitali

24

15

28

7

15

7

96

Proprieta', stabilimenti e attrezzature

245

155

262

136

64

63

925

Totale attivi per settore

568

301

753

247

146

181

2,196

Staff (numero dipendenti)

4,066

2,794

7,927

1,802

1,166

2,094

19,849

Vendite a prezzo di metallo corrente per area geografica

(in milioni di euro)

Francia

Germania

Altra Europa

Nord America

Asia e Pacifico

Resto del mondo

Totale

Anno 2006

987

852

2,512

1,729

512

896

7,489

Anno 2005

740

616

1,957

1,127

407

601

5,449

Anno 2004

619

554

1,809

950

350

450

4,732



[1] Reddito dopo variazione di capitale d'esercizio, investimenti e dividendi.

Documenti correlati

I Vostri Contatti

Michel Gédéon Financial Communication
Telefono +33 1 78 15 05 41
michel.gedeon@nexans.com
Jean-Claude Nicolas Corporate Communication
Telefono +33 (0) 1 73 23 84 51
jean-claude.nicolas@nexans.com
Jean-Marc Bouleau Financial Communication
Telefono + 33 (0)1 73 23 84 61
jean_marc.bouleau@nexans.com
Pascale Strubel Corporate Communication Department
Telefono + 33 (0)1 73 23 85 28
pascale.strubel@nexans.com
Angéline Afanoukoe Corporate Communication Dept.
Telefono +33 1 78 15 04 67
Angeline.afanoukoe@nexans.com

Nexans in breve

Ponendo l’energia al centro del suo sviluppo, Nexans, leader mondiale dell’industria dei cavi, propone un’ampia gamma di cavi (rame, fibra ottica e alluminio) e di soluzioni per il cablaggio. Il Gruppo basa la sua strategia sui settori delle infrastrutture d’energia, dell’industria e delle costruzioni. Sviluppa soluzioni per il settore delle costruzioni navali, del petrolchimico e del nucleare, dell’automobile, degli equipaggiamenti ferroviari, dell’elettronica, dell’aeronautica, della movimentazione e dell’automazione, e propone un’offerta dedicata alle reti di telecomunicazione pubbliche e private. Con una presenza industriale in oltre 30 Paesi ed attività commerciali in tutto il mondo, Nexans può contare su 21.000 collaboratori e su un fatturato, nel 2006, di 7,5 miliardi di euro. Nexans è quotata alla Borsa di Parigi, compartimento A dell’Eurolist di Euronext. Maggiori informazioni su: http://www.nexans.com