Traforo del Monte Bianco: Nexans fornisce i cavi di sicurezza

Parigi, 11 Marzo 2002 - Nexans ha fornito i cavi di sicurezza installati nel tunnel del Monte Bianco.
Questi cavi per energia a media e bassa tensione, per le trasmissioni telefoniche e i dati e per il controllo video a circuito chiuso, per loro caratteristica intrinseca non propagano l'incendio e sono a bassa emissione di fumi e di gas tossici e corrosivi.

Si tratta di una rete di ben 90 km di cavi in alluminio per Media Tensione, di 300 Km di cavi in rame per Bassa Tensione. Il contratto per la fornitura di cavi elettrici per l'intero tunnel e' stato negoziato con la Società Gemmo Impianti di Vicenza, e riguarda l'installazione sia per la parte italiana del tunnel affidata alla società italiana specializzata nell'installazione di cavi che per la parte francese affidata all' ALSTOM (ora Cegelec), in Francia.

Lato telecom il Gruppo ha fornito 100 km di cavi a fibra ottica di tipo multimodale con formazioni da 72, 36 o 6 fibre ottiche dedicate alla telefonia, e 50 km di cavo ottico di tipo multimodale 50/125 con formazioni da 2, 12 e 24 fibre ottiche che consentiranno la trasmissione dati e la totale sorveglianza. I cavi sono stati installati da Gemmo-Cegelec.

I cavi, assieme ai loro accessori speciali Nexans, garantiscono maggiore sicurezza e rispondono agli standard ed alle norme internazionali piu' esigenti.

"Siamo particolarmente felici di aver contribuito alla ristrutturazione del traforo del Monte-Bianco", ha affermato  Bruno Thomas, Direttore Operazioni Stategiche Nexans .
"La sicurezza è una delle priorita' principali di Nexans ed i nostri ricercatori lavorano costantemente per migliorare le prestazioni del cavo. Gli incendi in effetti si aggravano spesso per la propagazione delle fiamme e dei vapori tossici sprigionati dai cavi. Inoltre, se i cavi non sono resistenti al fuoco, l'energia viene a mancare ed i sistemi di allarme non funzionanopiu'. "

Note
Nexans sta sviluppando dal 1988  i programmi di ricerca HFFR (Halogen-Free Fire Resistant). Cio' ha fatto nascere cavi ad alto rendimento basati sui nuovi materiali che non propagano le fiamme e non emanano i vapori o tossici
Questi nuovi materiali vengono studiati nei laboratori di ricerca di Nexans dove subiscono prove intensive per verificare la loro resistenza al fuoco ed al calore in circostanze estreme.
Alcuni cavi Nexans per sistemi di sicurezza sono capaci di funzionare per 3 ore ad una temperatura di 1000°C.

I Vostri Contatti

Nicolas Arcilla-Borraz Corporate Communication Dept.
Telefono + 33 (0)1 73 23 84 12
nicolas.arcilla-borraz@nexans.com
Michel Gédéon Investor Relations
Telefono +33 1 78 15 05 41
Michel.Gedeon@nexans.com

Nexans in breve

Nexans e' leader nell'industria dei cavi. Il Gruppo propone una vasta gamma di soluzioni avanzate inerenti cavi in rame o in fibra ottica per il mercato dell'industria, delle costruzioni civili e per le infrastrutture. I cavi e i sistemi Nexans sono in ogni luogo, in reti di telecomunicazione e di energia, nel settore sanitario, automobilistico, ferroviario, edile, aeronautico, etc. Nexans, con la sua presenza industriale in 29 paesi e con le sue attivita' commerciali in 65 nazioni, impiega oltre 20.000 persone, con una cifra d'affari di 4,9 miliardi d'euro nel 2004. Nexans e' quotata alla Borsa di Parigi.

http://www.nexans.com/