Nexans annuncia i risultati 2001. Confermata capacita' di veloce reazione in un contesto economico difficile; promettenti prospettive di miglioramento profitti.

Risultati 2001

Parigi, 13 Febbrraio 2002 - Il Consiglio Direttivo di Nexans, che si e' incontrato il 12 Febbraio 2002 sotto la Presidenza di Gérard Hauser, ha esaminato i conti consolidati del Gruppo per l'anno 2001.

  • Le vendite si sono stabilizzate a 4,777 milioni di euro. A prezzo costante dei metalli non ferrosi, le vendite hanno raggiunto i 4,467 milioni di euro contro i  4,361 milioni del 2000, con un aumento del 2.4% (o 0.4% su base comparativa di consolidamento).
  • L'utile d'esercizio per il 2001 ammonta a 139 milioni di euro, con una perdita del 18% rispetto i 169 milioni di euro dell'anno precedente. Il margine operativo ammonta a 30 milioni di euro, contro i 75 milioni di euro del 31 Dicembre 2000.
  • Il Reddito societario operativo ammonta a 210 milioni di euro, vicino ai 225 milioni di euro di fine anno 2000.
  • La Societa' ha registrato un debito netto di 71 milioni di euro al 31 Dicembre 2001.

Commenti sui risultati: Gérard Hauser, Chairman and CEO di Nexans ha dichiarato:

"In un anno difficile come il 2001, segnato da un deterioramento brutale di alcuni dei nostri mercati nel secondo semestre, Nexans ha saputo dare prova della sua capacita' di resistenza e della sua rapidita' di reazione.

Il gruppo ha mantenuto il livello delle sue vendite nonostante il rallentamento degli ordini registrati nell'ultimo quadrimestre nel settore telecom e nei fili smaltati. Grazie a sforzi vigorosi di riduzione degli stock e di spese fisse, Nexans ha mantenuto il suo movimento di cassa operativo e ha fortemente ridotto il suo indebitamento rispetto al 30 giugno (247 milioni di euro) per ritornare a un livello inferiore di quello del 31 dicembre 2000 (76 milioni d'euros).

In un contesto economico che si prevede difficoltoso anche nel 2002, e' necessaria la prosecuzione dei nostri sforzi di ristrutturazione a livello mondiale per ristabilire profitto nelle nostre attivita': i piani complementari che sono in fase di studio in molti paesi dovrebbero condurre a a un dispendio tra il 2002 ed il 2003 di  oltre 80 milioni di euro (stima superiore di 30 milioni di euro rispetto a quella inizialmente prevista), importo al quale saranno associati deprezzamenti eccezionali di 40 milioni d'euro

Questa azione energica in concomitanza con la prosecuzione degli sforzi gia' intrapresi di generazione di liquidita' e di riduzione dei costi, dovrebbero permettere a Nexans, sostenuta da solide fondamenta e da una situazione finanziaria sana, di raggiungere nel 2004 il suo obiettivo di redditivita' operativa del 5% con un ritorno di capitale dal 16 al 20%."

In questo contesto, il Consiglio d'Amministrazione ha deciso di procedere all'annullamento delle 1.990.031 azioni auto-controllate detenute per mezzo del programma di riacquisto azioni lanciato nell'ottobre 2001.

Il Consiglio d'Amministrazione ha espresso un parere favorevole alla proposta della Direzione Generale di distribuire un dividendo totale di 10 milioni di euro, e cioe' 0,43 euro per azione. La proposta sara' convalidata in occasione dell'approvazione definitiva alla prossima Riunione degli Azionisti, il 19 aprile 2002.

Vendite - ultimo trimestre e complessivo anno 2001

T4-00

T4-01

milioni di euro

2000

2001

%

1 266

1 104

Vendite

4,783

4,777

NS

1 128

1 071

Vendite (a prezzo di metallo costante)

4,361

4,467

+ 2.4%

528

563

Energia

2,062

2,189

+ 6.2%

224

170

Telecom

876

835

- 4.7%

280

246

Fili Smaltati

1,095

1,102

+ 0.6%

96

92

Distribuzione & altro

328

340

+ 3.7%

 

Risultati consolidati preliminari

milioni di euro

2000

2001

Margine Operativo 2001

EBITDA

301

280

 
Margine operativo

Energia

Telecom

Fili smaltati

Distributzione & altro

169

64

46

43

16

139

80

30

15

14

3.1%

3.7%

3.6%

1.4%

4.1%

Utile d'esercizio

75

30

 

Utile per azione

3.00

1.22

 

Operational cash flow

225

210

 

L'utile d'esercizio di Nexans, dopo essersi mantenuto stabile nel primo semestre 2001, si e' abbassato nel corso del secondo semestre, sotto l'effetto dell'ampliamento della recessione americana, della sua estensione in Europa e della forte riduzione del mercato delle telecomunicazioni nel quarto trimestre, in particolare nelle reti pubbliche. Raggiunge cosi' i 139 milioni di euro, cioe' la stessa quota di quella registrata nel 1999, contro 169 milioni di euro nel 2000. Il margine operativo si porta al 3,1% contro il 3,9% del 2000.

Il ribasso del risultato finanziario e' legato all'aumento del debito medio del gruppo tra il 2000 ed il 2001 ed in particolare alla parte rappresentata dai paesi a tasso d'interesse elevato (Turchia e Brasile).

Le spese di ristrutturazione salgono a 36,2 milioni di euro in aumento del 20% rispetto al 2000, soprattutto per effetto dei piani di ristrutturazione in corso nelle società Nexans Wires (Francia), ADI (Norvegia), Berk Tek (Stati Uniti) e Nexans Italia (Italia). Il Gruppo ha registrato tasse consolidate pari a 28 milioni di euro riflettendo un tasso d'imposta di 38,6%, contro il 33,3% del 2000. Quest'ultimo deriva dalla modifica della ripartizione geografica dei risultati addebitabili rispetto l'esercizio 2000.

La quota-parte dei minoritari nel risultato totale aumenta in particolare sotto l'effetto dell'entrata nel perimetro di consolidamento del gruppo coreano Daesung a partire dal 1 aprile 200.

Tenuto conto di questi elementi e del numero medio ponderato e diluito d'azioni, nel corso dell'esercizio 2001, l'utile per azione si e' portato a 1,22 euro. Analisi del risultato operativo per Divisione.

Energia : Le vendite di questo settore hanno raggiunto 2,189 miliardi di euro (+ 6,2% e + 3,7% a perimetro costante rispetto al 2000), perseguendo una progressione regolare per tutto il corso dell'anno. Questo trend e' dovuto in particolare alle prestazioni soddisfacenti delle attivita' destinate ai mercati per l'infrastruttura cosi' come alla buona tenuta dei cavi di bassa tensione bassa destinati all'edilizia.

Il risultato operativo ha raggiunto 80 milioni di euro al 31 dicembre 2001, in progressione del 25% rispetto a quello registrato nel 2000. Questa prestazione riflette la crescita del mercato ed il successo degli sforzi di ristrutturazione condotti nel corso degli anni passati, in particolare nel settore dell'alta tensione.

Telecom : Le vendite della divisione Telecom si sono concluse in ribasso del 4,7% a 835 milioni di euro (-4,7% e -7,5% rispetto al 2000 a perimetro costante), particolarmente colpite dall'arretramento del volume d'affari registrato nell'ultimo trimestre in particolare nelle reti pubbliche ed nei cavi speciali per i produttori di apparati telecom.

Il risultato operativo si porta a 30 milioni di euro in ribasso del 35% rispetto a quello del 31 dicembre 2000. Questa diminuzione e' dovuta soprattutto alle deboli prestazioni delle attivita' sulle reti private (LAN) negli Stati Uniti e, a partire dall'estate, in Europa. Nel mercato delle Infrastrutture, nel quale i cavi in rame hanno confermato il ruolo di primo piano, ha visto il margine operativo continuare a progredire.

Fili smaltati : Le vendite di questa divisione sono rimaste stabili nel 2001. Il ribasso dei fili smaltati e' dovuto al quarto trimestre (-17,6% rispetto al 4° trimestre 2000) in particolare negli Stati Uniti.

Il risultato operativo e' diminuito del 65% con 15 milioni di euro. Questo calo proviene principalmente dalla riduzione brutale dei volumi di business dei Fili smaltati (industria di costi fissi) che comportano un rafforzamento della concorrenza ed un ribasso dei prezzi, particolarmente sensibile negli USA.

Calendario Finanziario
  • 22 Aprile 2002: Primo trimestre 2002
  • 25 Giugno 2002: Assemblea degli Azionisti
  • 22 Luglio2002: Primo semestre 2002

L'insieme completo di slides della presentazione dei risultati e l'esposizione dettagliata dei conti e' disponibile sul sito Internet di Nexans all'indirizzo www.nexans.com

NOTA BENE : Questo comunicato stampa contiene un esposto concernente le aspettative della Societa' per le prestazioni finanziarie future, comprese vendite e profitto. Tale esposto implica rischi conosciuti e sconosciuti, incertezze ed altri fattori che possono indurre i risultati, le prestazioni e i successi reali ad essere materialmente differenti da quelli impliciti della dichiarazione. Tali aspettative dipendono fra l'altro dai seguenti presupposti e rischi: (1) recupero delle economie europee e nordamericane; (2) risalita della richiesta di LAN e filo smaltato; (3) ritorno da parte degli operatori telecom ai livelli normali di spese nell'infrastruttura; (4) l'effetto del prezzo del metallo e delle variazioni di valuta; (5) riduzione relativa dii costi di base attraverso l'esecuzione di azioni di ristrutturazione entro termini di tempo previsti ; (6) realizzazione del miglioramento in fatto di rendimento; e (7) integrazione con successo delle affiliate acquisite.

Annessi
  1. Conto economico
  2. Bilancio
  3. Cash flow
  4. Ripartizione Geografica/per Business

Conto economico consolidato
in milioni di euro

 

2001

2000*

1999*

Vendite Nette

4777

4783

4182

effetti del prezzo del metallo

(310)

(422)

(33)

Vendite nette a prezzo di metallo costante

4467

4361

4149

Costo di vendita

(3833)

(3714)

(3520)

Margine

634

647

629

Spese amministrative e di vendita

(445)

(440)

(456)

Costi R&D

(50)

(38)

(35)

Utili da operazioni

139

169

138

Utili finanziari (disavanzo)

(33)

(20)

-

Costi di ristrutturazione

(36)

(30)

(60)

Altre entrate

3

1

80

Utili senza imposte

73

120

158

Imposte sugli utili

(28)

(40)

(31)

Quote negli utili delle societa' affiliate

-

-

-

Utili consolidati prima dell'ammortamento d'avviamento commerciale

45

80

127

Ammortamento e deprezzamento d'avviamento commerciale

(2)

-

-

Interessi minoritari

13

5

6

Reddito netto

30

75

121

       

Utili per azione (in euro)

1.22

3.00

4.84

Utili diluiti per azione (in euro)

1.22

3.00

4.84

* conti pro forma non revisionati

Bilancio consolidato al 31 Dicembre
in milioni di euro

ATTIVO

2001

2000*

1999*

Avviamento, netto

38

   

Altri beni, netto

6

5

4

Attivita' non materiali, netto

44

5

4

Proprieta', stabilimenti e attrezzature

2918

2758

2686

Ammortamento e deprezzamento

(1997)

(1932)

(1938)

Proprieta', stabilimenti e attrezzature, netto

921

826

748

Titoli delle affiliate

10

2

2

Altri investimenti e similari, netto

65

61

55

Investimenti e altri beni non ricorrenti

75

63

57

ALTRI BENI NON RICORRENTI, NETTO

1040

894

809

Stock e in corso di produzione, netto

637

704

623

Effetti attivi commerciali e clienti collegati, netto

861

1005

817

Altri crediti, netto

133

160

195

Crediti a breve scadenza, netto

994

1165

1012

Titoli negoziabili, netto

87

4

6

Cassa, netto

190

125

492

CAssa ed equivalente cassa

277

129

498

BENI TOTALI CORRENTI

1908

1998

2133

TOTALE

2948

2892

2942

* conti pro forma non revisionati
in milioni di euro

PASSIVI

2001

2000*

1999*

Capitale
(valore nominale 1 Euro; 25 000 000 azioni rilasciate al 31 Dicembre 2001)

25

25

25

Premi

1044

1044

1044

Guadagni trattenuti

(23)

(78)

(174)

Differenza in conversione

53

45

(3)

Utili

30

75

121

Azioni possedute

(33)

   

CAPITALE PROPRIO

1096

1111

1013

INTERESSI MINORITARI

104

49

84

Pensioni e TFR

257

259

263

Altri accantonamenti per perdite e oneri

157

181

257

ACCANTONAMENTI TOTALI

414

440

520

DEBITI FINANZIARI TOTALI

348

205

327

Depositi e anticipi cliente

48

32

32

Fornitori e versamenti

530

635

532

Altre somme da versare

408

420

434

TOTALE SOMME DA VERSARE

986

1087

998

TOTALE

2948

2892

2942

* conti pro forma non revisionati 

Cash flow consolidato
in milioni di euro

 

2001

2000*

1999*

Utili

30

75

121

Interessi minori

13

5

6

Deprezzamento e ammortamento

143

132

127

Misure per pensioni, netto

(2)

(7)

(15)

Misure per rischi, imposte e oneri

(11)

(58)

(72)

Deprezzamenti netti su beni non ricorrenti

(3)

(1)

(37)

Quota di risultato delle societa' affiliate (netto dei dividendi ricevuti)

-

-

3

Altri elementi senza incidenza finanziaria

-

-

(8)

Cash flow fornito da operazioni

170

146

125

Diminuzione (aumento) dei crediti

204

(151)

50

Diminuzione (aumento) dello stock

82

(71)

37

Diminuzione (aumento) dei debiti e delle spese

(163)

114

16

Cambiamenti nelle riserve dei beni (incluso costi sugli affari)

3

(7)

(26)

Variazione netta di attivi e passivi circolanti

126

(115)

77

Variazione netta da attivita' operative

296

31

202

Ricavato da cessazione di capitale

8

21

13

Spese per investimenti

(203)

(239)

(143)

Diminuzione (aumenti) di prestiti

(17)

(1)

(2)

Costo d'acquisizione dei titoli consolidati, netto di liquidita' acquisita e costo d'acquisizione di titoli non consolidati **

(53)

(31)

(8)

Cessione di titoli consolidati, netto di liquidita' ceduta, e cessione dei titoli non consolidati

-

-

52

Variazioni nette fornite dall'investimento in attivita'

(265)

(250)

(88)

Variazioni nette post-investimento

31

(219)

114

Ricavato dall'emissione di azioni

2

2

-

Dividendi pagati

(24)

(25)

(25)

Variazioni nette fornite da attivita' finanziarie

(22)

(23)

(25)

Effetto netto delle variazioni dei tassi di conversione

(4)

(5)

(11)

Aumento (diminuzione) nel debito netto / cash

5

(247)

78

Indebitamento / liquidita' a inizio anno

(76)

171

93

Indebitamento / liquidita' a fine anno

(71)

(76)

171

* conti pro forma non revisionati  

** includendo nel 2001, 33 milioni di euro in titoli della Societa'

Informazioni per tipologia di business
In milioni di euro

2001

Fili smaltati

Energia

Telecom

Distribuzione

Altro

Totale

Vendite nette a prezzo di metallo costante

1102

2189

836

340

-

4467

Utili da operazioni

15

80

30

17

(3)

139

Deprezzamento e ammortamento *

32

67

34

4

4

141

EBITDA**

47

147

64

21

1

280

             

Investimento di capitali

41

101

40

6

14

202

             

Proprieta', stabilimenti e attrezzature, netto

214

414

222

44

27

921

Stock e in corso di produzione, netto

162

334

101

44

(4)

637

Effetti attivi commerciali e clienti collegati, netto

142

504

164

56

(5)

861

Beni totali da operazioni, netto

518

1252

487

144

18

2419

             

Staff

2625

9266

4372

831

906

18000

             

2000

Fili smaltati

Energia

Telecom

Distributzione

Altro

Totale

Vendite nette a prezzo di metallo costante

1095

2062

876

327

1

4361

Utili da operazioni

43

64

46

12

4

169

Deprezzamento e ammortamento *

27

67

27

6

5

132

EBITDA**

70

131

73

18

9

301

             

Investimento di capitali

71

80

64

4

20

239

             

Proprieta', stabilimenti e attrezzature, netto

208

332

181

37

68

826

Stock e in corso di produzione, netto

185

354

110

28

27

704

Effetti attivi commerciali e clienti collegati, netto

179

469

198

26

133

1005

Beni totali da operazioni, netto

572

1155

489

91

228

2535

             

Staff

2672

9026

4696

904

888

18186

             

1999

Fili smaltati

Energia

Telecom

Distribuzione

Altro

Totale

Vendite nette a prezzo di metallo costante

945

2060

821

318

5

4149

Utili da operazioni

43

46

36

17

(4)

138

Deprezzamento e ammortamento *

25

68

26

4

3

126

EBITDA**

68

114

62

21

(1)

264

             

Investimento di capitali

36

45

25

4

34

144

             

Proprieta', stabilimenti e attrezzature, netto

156

316

142

43

91

748

Stock e in corso di produzione, netto

139

335

105

51

(7)

623

Effetti attivi commerciali e clienti collegati, netto

166

549

190

55

(143)

817

Beni totali da operazioni, netto

461

1200

437

149

(59)

2188

             

Staff

2709

9259

4197

962

1246

18373

* Proprieta', stabilimenti e attrezzature escludendo l'ammortamento di avviamenti commerciali

** EBITDA definito come utile da operazioni, escludendo deprezzamento e ammortamento.


Informazioni per area geografica
in milioni di euro

2001

Francia

Germania

Altra Europa

Nord America

Resto del Mondo

Totale

Vendite nette :

           

- per sede sussidiaria

1472

644

1508

914

239

4777

- per mercato geografico

760

597

1977

931

512

4777

Utili da operazioni

24

25

63

5

22

139

Proprieta', stabilimenti e attrezzature, netto

207

146

271

193

104

921

Beni totali da operazioni, netto

664

334

822

379

220

2419

Staff

5281

3105

5901

1940

1773

18000

             

2000

Francia

Germania

Altra Europa

Nortd America

Resto del Mondo

Totale

Vendite nette :

           

- per sede sussidiaria

1461

645

1456

1064

157

4783

- per mercato geografico

762

584

1970

1088

379

4783

Utili da operazioni

46

23

41

36

23

169

Proprieta', stabilimenti e attrezzature, netto

174

144

250

195

63

826

Beni totali da operazioni, netto

693

349

924

430

139

2535

Staff

5188

3243

6118

2453

1184

18186

             

1999

Francia

Germania

Altra Europa

Nord America

Resto del Mondo

Totale

Vendite nette :

           

- per sede sussidiaria

1253

647

1360

777

145

4182

- per mercato geografico

690

625

1632

795

440

4182

Utili da operazioni

59

1

27

40

11

138

Proprieta', stabilimenti e attrezzature, netto

148

163

232

152

53

748

Beni totali da operazioni, netto

603

356

773

342

114

2188

Staff

5421

3618

6023

2225

1086

18373

Nota : tutte le informazioni sopra riportate sono state analizzate dalle aree geografiche di filiale ad eccezione delle vendite anlizzate per mercato geografico.

I Vostri Contatti

Nicolas Arcilla-Borraz Corporate Communication Dept.
Telefono + 33 (0)1 73 23 84 12
nicolas.arcilla-borraz@nexans.com
Véronique Guillot-Pelpel Corporate Communication Dept.
Telefono + 33 (0)1 73 23 84 44
Veronique.Guillot-Pelpel@nexans.com
Pascale Strubel Corporate Communication Dept.
Telefono + 33 (0)1 73 23 85 28
Pascale.Strubel@nexans.com
Michel Gédéon Investor Relations
Telefono +33 1 78 15 05 41
Michel.Gedeon@nexans.com

Nexans in breve

Nexans e' leader nell'industria dei cavi. Il Gruppo propone una vasta gamma di soluzioni avanzate inerenti cavi in rame o in fibra ottica per il mercato dell'industria, delle costruzioni civili e per le infrastrutture. I cavi e i sistemi Nexans sono in ogni luogo, in reti di telecomunicazione e di energia, nel settore sanitario, automobilistico, ferroviario, edile, aeronautico, etc. Nexans, con la sua presenza industriale in 29 paesi e con le sue attivita' commerciali in 65 nazioni, impiega oltre 20.000 persone, con una cifra d'affari di 4,9 miliardi d'euro nel 2004. Nexans e' quotata alla Borsa di Parigi.

http://www.nexans.com/