Vendite del terzo trimestre 2003 - Nexans: Gli obiettivi di fine anno restano confermati mentre le condizioni economiche critiche continuano

Parigi, 15 Ottobre 2003 - Nexans (Parigi: NEX.PA) annuncia vendite pari a 965 milioni di euro per il terzo trimestre 2003. Le vendite nei primi 9 mesi dell'anno ammontano a 2.957 milioni di euro.

A prezzo dei metalli non ferrosi ed a tasso di cambio costante, il volume delle vendite del terzo trimestre si porta a a 944 milioni di euro contro i 978 milioni dello stesso trimestre dell'anno precedente, cioe' in ribasso del 3,5% (-6,4% a perimetro costante). Per i primi 9 mesi dell'ano, si raggiungono i 2.888 milioni di euro, in ribasso del 3,2% rispetto allo stesso periodo del'anno precedente (-4,9% a perimetro costante).

In un contesto economico critico, particolarmente in Francia, che resta segnato da una forte pressione concorrenziale, Nexans non individua segni di ripresa. La sua politica di rigoroso controllo dei costi gli permette tuttavia di mantenere globalmente gli obiettivi fissati per il 2003.

Vendite consolidate

In milioni di euro

A prezzo corrente di metallo
e tasso di cambio

A prezzo costante di metallo
e tasso di cambio

 

2002

2003

2002

2003

Terzo trimestre

Secondo trimestre

Primo trimestre

Totale al 30 Settembre

1,039

1,147

1,081

3,267

965

1,014

978

2,957

978

1,026

981

2,985

944

999

945

2,888

Risultati consolidati per area di business (a prezzo costante di metallo
e tasso di cambio)

In milioni di euro

T3

Primi 9 mesi

 

2002

2003

2002

2003

Energia

Telecom

Filo smaltato

Distribuzione e altro

Totale

532

134

245

67

978

533

131

214

66

944

1,570

410

784

221

2,985

1,567

408

708

205

2,888

  • Energia:  (attivita' principali )

In milioni di euro

T3.02 T3.03
Infrastrutture 209 209
Costruzioni Civili 194 196
Industria 110 115

Il volume delle vendite del settore Energia e' rimasto stabile rispetto al terzo trimestre dello scorso anno, tenuto conto dell'entrata nel Gruppo di Kukdong e dell'affiliata Furukawa in Brasile che impatta per uan cifra di 28 milioni di euro. In ogni caso, la mancanza di investimenti industriali e la pressione costante sui prezzi esercitata nel settore edilizio continuano a pesare sulle prestazioni di queste attivita'. In un contesto di concorrenza accresciuta e nel quadro delle indagini condotte dall'authority per la concorrenza, Nexans e'  attualmente coinvolta in due ispezioni in Francia ed in Germania che riguardano alcuni mercati di cavi energia. Ad oggi la Società non'ha ricevuto alcuna notifica.

Nexans si affida comunque alle prospettive del mercato dell'energia: i recenti guasti verificatisi in Stati Uniti, in Canada ed in Italia illustrano la carenza degli investimenti in materia d'infrastruttura elettrica in numerosi paesi e lasciano sperare una revisione delle politiche da parte dei grandi operatori nazionali.

  • Telecom:

In milioni di euro

T3.02 T3.03
Infrastrutture 57 51
Reti private 52 50
Industria  25  30

Come precedentemente indicato , le vendite delle attivita' di telecomunicazione si sono stabilizzate e continuano a beneficiare dello spiegamento dell'ADSL in Europa.

  • Filo smaltato:

In milioni di euro

T3.02 T3.03
Vergelle 132 109
Filo conduttore 25 25
Filo smaltato 88 80

Il ribasso delle vendite di questo business e' dovuto principalmente alle difficolta' incontrate sul mercato del filo smaltato ed alla debolezza nelle vendite di vergelle, in particolare in Nord America. In quest'ultimo settore, Nexans compensa la debolezza del mercato esterno con vendite interne che permettono di mantenere un livello di carico delle fabbriche soddisfacente.

  • Distribuzione:

In milioni di euro

T3.02 T3.03
Distribuzione 67 65

Le vendite del settore Distribuzione si mantiene in modo soddisfacente.

La procedura che vedeva opposta da molti anni Nexans all'authority norvegese inerente un dossier riguardante una presunta detenzione d'illecito sui prezzi di riferimento di molte societa' di distribuzione e' stata chiusa ed e' stata archiviata senza impatto sul risultato. D'altra parte, le trattative avviate con Platinum Equity in previsione della cessione delle attivita' di distribuzione in Norvegia non sono state portate a termine, dopo che Nexans ha considerano il prezzo negoziato dall'acquirente non accettabile.

Sguardo al 2003

Le condizioni operative del mercato dei cavi rimangono sempre difficili e nessun segno di ripresa si manifesta nei paesi in cui Nexans opera.
In questo contesto, sensibilmente conforme al suo piano iniziale, Nexans prosegue la messa in opera di una politica rigorosa di gestione e mantiene globalmente gli obiettivi di utile d'esercizio e che ha presentato al mercato alla fine del primo semestre.

Calendari Finanziario

  • 2 Febbraio 2004: pubblicazione vendite e risultati 2003.

I Vostri Contatti

Nicolas Arcilla-Borraz Corporate Communication Dept.
Telefono + 33 (0)1 73 23 84 12
nicolas.arcilla-borraz@nexans.com
Véronique Guillot-Pelpel Corporate Communication Dept.
Telefono + 33 (0)1 73 23 84 44
Veronique.Guillot-Pelpel@nexans.com
Pascale Strubel Corporate Communication Dept.
Telefono + 33 (0)1 73 23 85 28
Pascale.Strubel@nexans.com
Michel Gédéon Investor Relations
Telefono +33 1 78 15 05 41
Michel.Gedeon@nexans.com

Nexans in breve

Nexans e' leader nell'industria dei cavi. Il Gruppo propone una vasta gamma di soluzioni avanzate inerenti cavi in rame o in fibra ottica per il mercato dell'industria, delle costruzioni civili e per le infrastrutture. I cavi e i sistemi Nexans sono in ogni luogo, in reti di telecomunicazione e di energia, nel settore sanitario, automobilistico, ferroviario, edile, aeronautico, etc. Nexans, con la sua presenza industriale in 29 paesi e con le sue attivita' commerciali in 65 nazioni, impiega oltre 20.000 persone, con una cifra d'affari di 4,9 miliardi d'euro nel 2004. Nexans e' quotata alla Borsa di Parigi.

http://www.nexans.com/