Risultati semestrali 2003 di Nexans: Utile d'esercizio mantenuto malgrado una caduta nelle vendite

Risultati Semestrali 2003

Parigi, 22 Luglio 2003 - il Consiglio Direttivo di Nexans, che si e' incontrato il 21 Luglio 2003 sotto la Presidenza di Gérard Hauser, ha esaminato i conti del Gruppo per il primo semestre 2003.

  • Nonostante il deterioramento dei mercati, il volume d'affari del primo semestre e' di 1.992 milioni di euro. A prezzo dei metalli non ferrosi e tasso di cambio costante, arriva a 1.945 milioni di euro contro i 2.007 milioni dei primi sei mesi del 2002 (in ribasso del 4,4% a perimetro costante rispetto al primo semestre 2002 ma soltanto del -3,4% rispetto al secondo semestre 2002).
  • L'utile d'esercizio si porta a 20 milioni di euro al 30 giugno 2003 inferiore di 4 milioni di eurorispetto a quello del 30 giugno 2002. Nonostante il ribasso del volume d'affari, l'utile resta vicino a quello realizzato al 30 giugno 2002 (1% contro l'1,2%). Conformemente a quanto era stato annunciato, le attività Telecom hanno registrato un risultato operativo vicino al breakeven (-1 milione di euro).
  • Il reddito netto e' stato di -2 milioni di euro comparato ai -11 milioni del 30 Giugno 2002.
  • Secondo gli obiettivi prefissati, il Gruppo rispetta scrupolosamente una considerevole pressione sul suo fabbisogno e sui suoi investimenti, limitando il suo debito netto a 142 milioni di euro al 30 giugno 2003, nonostante le spese di 38 milioni di euro legate alle acquisizioni, al riacquisto d'azioni ed al pagamento dei dividendi Nexans.

Gérard Hauser, Chairman e CEO, ha commentato: "Mentre la condizione economica continua a deteriorarsi e l'investimento industriale ritarda a ripartire, Nexans privilegia il rigore di gestione operativa che deve permetterle di consolidare la sua posizione di leader sui mercati delle infrastrutture dell'Energia e delle telecomunicazioni e di essere in una posizione ottimale per approfittare della ripresa. Tenuto conto delle ristrutturazioni intraprese nell'insieme dell'economia e delle necessita' future di fornitura a livello mondiale, le prospettive rimangono favorevoli. Per il 2003, pensiamo di mantenere un tasso di redditivita' operativa vicino a quello del 2002 anche se il nostro reddito netto, in progressione rispetto allo scorso anno, dovrebbe restare negativo".

1.     Risultati consolidati

In milioni di Euro

S1 2002

S1 2003

Vendite

2,228

1,992

Vendite (a prezzo di metallo costante)

2,007

1,945

EBITDA
(in % di vendite)

99
4.7%

89
4.6%

Utile d'esercizio
(in % di vendite)

24
1.2%

20
1%

Reddito netto

(11)

(2)

Al 30 giugno 2003, le Vendite sono 1.992 milioni di euro contro i 2.228 milioni al 30 giugno 2002. A prezzo costante dei metalli non ferrosi, raggiungono 1.945 milioni di euro, in ribasso del 4,4% rispetto al primo semestre 2002 a tasso di cambio costante.

L'Utile d'esercizio si stabilisce a 20 milioni di euro controi  24 milioni del primo semestre 2002, sostenuto dal ritorno in parita' delle attivita' Telecom e dalle buone prestazioni dei cavi energie d'alta tensione.

I costi di ristrutturazione si stabilizzano a 9 milioni di euro, e confermano il rispetto del piano globale di ristrutturazione per un totale di 130 milioni di euro tra il 2002 e il 2003.

Il reddito netto e' vicino al pareggio (-2 milioni di euro).

2.  Risultati per settore di business

In milioni di Euro

S1 2002

S1 2003

 

Vendite
(1)

Utile d'esercizio

Vendite
(1)

Utile d'esercizio

Energia

1,038

34

1,033

24

Telecom

276

(22)

278

(1)

Filo smaltato

539

8

494

-

Distributzone

154

5

140

4

Altro

-

(1)

-

(7)

Totale

2,007

24

1,945

20

(1)  Vendite a prezzo di metallo e tasso di cambio costante

  • Energia:

Le vendite della divisione Energia di 1.033 milioni di euro sono  vicine a quelle del primo semestre 2002, tenuto conto di di Kukdong e dell'acquisizione della filiale di Furukawa in Brasile che si scontrano con questa cifra per 25 milioni di euro.

L'utile d'esercizio si porta a 24 milioni di euros contro i 34 milioni del 30 giugno 2002. Il risultato traduce una situazione molto contrastata tra le prestazioni eccellenti dell business dei cavi d'infrastruttura e la debolezza dei cavi di bassa tensione per il mercato dell'edilizia, indebolimento dovut principalmente ad un ribasso dei prezzi. Il reddito netto e' vicino al pareggio (-2 milioni di euro).

  • Telecom:

Le vendite della divisione Telecom e' stabile a 278 milioni di euro rispetto a quello del primo semestre 2002, dopo quattro semestri consecutivi di ribasso.

L'utile d'esercizio si stabilizza vicino al breakeven con - 1 milione di euro, beneficiando dell'impatto dei piani di ristrutturazione condotti a partire dalla fine del 2001 che hanno condotto ad una riduzione dei costi indiretti del 6,3% rispetto al 30 giugno 2002.

  • Filo smaltato:

Le vendite della divisione Filo smaltato si portano a 494 milioni di euro contro i 539 milioni di fine giugno 2002, in ribasso dell'8,3%.

L'utile d'esercizio e' in parita' cioe' in perdita rispetto al primo semestre 2002 a causa della debolezza d'investimento industriale nel settore e dell'impatto negativo (3 milioni d'euros) prodotto dalla ristrutturazione negli Stati Uniti.

3. Sguardo al 2003

La congiunturale economica di Nexans dovrebbe risultare impegnativa per il 2003 e continuare a pesare sullo sviluppo del business. Tuttavia, il risanamento delle attivita' del settore Telecom, le prospettive di miglioramento delle vendite dei cavi energia nel secondo semestre ed il continuo ribasso delle spese indirette permettono d'intravedere un margine per il 2003 vicino a quello registrato nel 2002. Il Consiglio d'Amministrazione ha deciso d'applicare per la chiusura dei conti del 31 dicembre 2003 le disposizioni previste dal regolamento CRC 2002-10, che consentono di calcolare durate diverse di ammortizzamento a seconda delle disponibilita' finanziarie. Questo dovrebbe avere un effetto positivo tanto sui capitali propri che sull'utile d'esercizio che potrebbe allora superare la quota dell'anno precedente.

4. Calendario Finanziario:
  • 15 Ottobre 2003: pubblicazione vendite ultimo trimestre

L'esposizione dettagliata dei conti e' disponibile sul sito web:  www.nexans.com

Appendici:

  1. Conto economico consolidato
  2. Balancio consolidato
  3. Cash flow consolidato


Conto economico consolidato
In milioni di Euro

 

semestre 2003

semestre 2002

anno
2002

Vendite nette

1,992

2,228

4,302

Effetti del prezzo del metallo

(47)

(139)

(206)

Vendite nette a prezzo di metallo costante

1,945

2,089

4,096

Costo di vendita

(1,695)

(1,816)

(3,571)

Margine

250

273

525

Spese amministrative e di vendita

(207)

(224)

(421)

Costi R&D

(23)

(25)

(48)

Utili da operazioni

20

24

56

Utili finanziari (disavanzo)

(15)

(13)

(31)

Costi di ristrutturazione

(9)

(33)

(90)

Altre entrate

1

15

23

Utili senza imposte

(3)

(7)

(43)

Imposte sugli utili

5

(2)

10

Quote negli utili delle societa' affiliate

-

-

-

Utili consolidati prima dell'ammortamento d'avviamento commerciale

2

(9)

(33)

Ammortamento e deprezzamento d'avviamento commerciale

(1)

(1)

(2)

Interessi minoritari

(3)

1

(5)

Reddito netto

(2)

(11)

(40)

       

Utili per azione (in euro)

(0.10)

(0.46)

(1.78)

Utili diluiti per azione (in euro)

(0.10)

(0.45)

(1.74)


Bilancio consolidato
In milioni di Euro

ATTIVO

30/06/03

30/06/02

31/12/02

Avviamento, netto

43

33

39

Altri beni, netto

6

6

7

Attivita' non materiali, netto

49

39

45

Proprieta', stabilimenti e attrezzature

2,884

2,905

2,870

Ammortamento e deprezzamento

(2,113)

(2,047)

(2,071)

Proprieta', stabilimenti e attrezzature, netto

771

858

799

Quote negli utili delle societa' affiliate

3

4

4

Altri investimenti e similari, netto

64

89

63

Investimenti e altri beni non ricorrenti, netto

67

93

67

ALTRI BENI NON RICORRENTI, NETTO

887

990

911

Stock e in corso di produzione, netto

621

635

628

Effetti attivi commerciali e clienti collegati, netto

811

889

761

Altri crediti, netto

168

172

133

Crediti, netto

979

1,061

894

Titoli negoziabili, netto

7

30

33

Cassa, netto

152

157

135

Cassa ed equivalente cassa

159

187

167

BENI TOTALI CORRENTI

1,759

1,883

1,689

TOTALE

2,646

2,873

2,600

 

PASSIVI      

Capitale
(valore nominale 1 Euro; 23 171 472 azioni rilasciate al 30 Giugno 2003)

23

23

23

Premi

1,013

1,014

1,014

Guadagni trattenuti

(50)

(6)

(7)

Differenza in conversione

(4)

41

26

Utili

(2)

(11)

(40)

Tesoreria

(28)

-

(25)

PASSIVO

952

1,061

991

INTERESSI MINORITARI

107

96

88

Pensioni e TFR

260

260

253

Altri accantonamenti per perdite ed oneri

124

148

143

ACCANTONAMENTI TOTALI

384

408

396

DEBITI FINANZIARI TOTALI

301

322

219

Depositi e anticipi cliente

34

39

37

Fornitori e versamenti

474

527

485

Altre somme da versare

394

420

384

TOTALE SOMME DA VERSARE

902

986

905

TOTALE

2,646

2,873

2,600

Cash flows consolidato
In milioni di Euro

 

semestre 2003

semestre 2002

anno 2002

Utili

(2)

(11)

(40)

Interessi minori

3

1

6

Deprezzamento e ammortamento

70

76

148

Misure per pensioni, netto

4

4

(3)

Misure per rischi, imposte e oneri, netto

(27)

(4)

(1)

Deprezzamenti netti su beni non ricorrenti

(1)

(14)

(23)

Quota di risultato delle societa' affiliate (netto dei dividendi ricevuti)

-

-

-

tri elementi senza incidenza finanziaria

-

-

-

Cash flow fornito da operazioni

47

52

87

Diminuzione (aumento) dei crediti

(62)

(69)

112

Diminuzione (aumento) dello stock

10

(11)

1

Diminuzione (aumento) dei debiti e delle spese

(5)

-

(60)

Cambiamenti nelle riserve dei beni (incluso costi sugli affari)

(8)

(3)

(14)

Variazione netta di attivi e passivi circolanti

(65)

(83)

39

Variazione netta da attivita' operative

(18)

(31)

126

Ricavato da cessazione di capitale

3

2

12

Spese per investimenti

(24)

(47)

(96)

Diminuzione (aumenti) di prestiti

1

(11)

(1)

Costo d'acquisizione dei titoli consolidati, netto di liquidita' acquisita e costo d'acquisizione di titoli non consolidati

(34)

(19)

(64)

Cessione di titoli consolidati, netto di liquidita' ceduta, e cessione dei titoli non consolidati

-

27

41

Variazioni nette fornite dall'investimento in attivita'

(54)

(48)

(108)

Variazioni nette post-investimento

(72)

(79)

18

Ricavato dall'emissione di azioni

-

1

1

Dividendi pagati

(8)

(3)

(15)

Variazioni nette fornite da attivita' finanziarie

(8)

(2)

(15)

Effetto netto delle variazioni dei tassi di conversione

(9)

17

16

Aumento (diminuzione) nel debito netto / cash

(89)

(64)

20

       

Indebitamento / liquidita' a inizio anno

(52)

(71)

(71)

Indebitamento / liquidita' a fine anno

(142)

(135)

(52)

I Vostri Contatti

Nicolas Arcilla-Borraz Corporate Communication Dept.
Telefono + 33 (0)1 73 23 84 12
nicolas.arcilla-borraz@nexans.com
Véronique Guillot-Pelpel Corporate Communication Dept.
Telefono + 33 (0)1 73 23 84 44
Veronique.Guillot-Pelpel@nexans.com
Pascale Strubel Corporate Communication Dept.
Telefono + 33 (0)1 73 23 85 28
Pascale.Strubel@nexans.com
Michel Gédéon Investor Relations
Telefono +33 1 78 15 05 41
Michel.Gedeon@nexans.com

Nexans in breve

Nexans e' leader nell'industria dei cavi. Il Gruppo propone una vasta gamma di soluzioni avanzate inerenti cavi in rame o in fibra ottica per il mercato dell'industria, delle costruzioni civili e per le infrastrutture. I cavi e i sistemi Nexans sono in ogni luogo, in reti di telecomunicazione e di energia, nel settore sanitario, automobilistico, ferroviario, edile, aeronautico, etc. Nexans, con la sua presenza industriale in 29 paesi e con le sue attivita' commerciali in 65 nazioni, impiega oltre 20.000 persone, con una cifra d'affari di 4,9 miliardi d'euro nel 2004. Nexans e' quotata alla Borsa di Parigi.

http://www.nexans.com/