Fatturato del terzo trimestre 2005: Buon livello di business e crescita organica del 4,3%

Parigi, 25 ottobre 2005 - Il fatturato consolidato del Gruppo Nexans per il terzo trimestre 2005 si porta a 1468 milioni di euro, (a prezzo corrente dei metalli*). Viene stabilito su una base di 14 settimane lavorative, comparate alle 13 settimane lavorative nel terzo trimestre 2004.

A prezzo costante dei metalli non ferrosi **, il fatturato si stabilisce a 1134 milioni di euro in progressione del 16% rispetto al terzo trimestre 2004. A perimetro, tasso di cambio e numero delle giornate lavorative comparabili, l'aumento è del 4,3%. 

Nei primi 9 mesi dell'anno, il fatturato ha raggiunto i 3150 milioni di euro, in rialzo del 6,0% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente. A dati comparabili, la progressione è del 2,4%.

Commentando questi dati, Gérard Hauser, Presidente e Direttore Generale di Nexans, ha dichiarato: "La prestazione del trimestre conferma la buona tenuta dei mercati delle infrastrutture per i settori dell'energia e delle telecomunicazioni. Esprime anche la progressione delle attività a forte valore aggiunto e lo straordinario sviluppo emerso in numerosi paesi. Questi risultati ci rafforzano nei propositi dei nostri obiettivi annui."

* A prezzo corrente dei metalli il fatturato totale del terzo trimestre 2004 era di 1186 milioni di euro (pubblicato), e di 1157 milioni di euro, a seguito dell'applicazione della norma IFRS 5. 
** Per neutralizzare l'effetto delle variazioni dei prezzi dei metalli non-ferrosi e misurare così l'evoluzione effettiva della sua attività, Nexans stabilisce anche il suo fatturato a prezzo del rame e dell'alluminio costante.

Fatturato consolidato **

(in milioni di euro) A prezzo costante dei metalli A prezzo dei metalli e tasso di cambio costante
  2004
pubblicato
2004
/IFRS 5
2005 2004
/IFRS 5
2005

3zo trimestre
2do trimestre
1mo trimestre

Totale al 30 Settembre 

1,007
1,077
952

3,036

977
1,040
919

2,936

1,134
1,058
958

3,150

1,000
1,047
926

2,973

1,134
1,058
958

3,150

Fatturato consolidato per settore di business**

(in milioni di euro) A prezzo costante dei metalli A prezzo dei metalli e tasso di cambio costante
  T3 04
pubblicato
T3 04
/IFRS 5
T3 05 T3 04
/IFRS 5
T3 05
Energia 633 633 758 647 758
Telecom 141 140 170 142 170
Filo smaltato 230 201 203 208 203
Altro 3 3 3 3 3
Totale 1,007 977 1,134 1,000 1,134

Business per aree geografiche

(in milioni di euro) A prezzo costante dei metalli A prezzo dei metalli e tasso di cambio costante
  T3 04
pubblicato
T3 04
/IFRS 5
T3 05 T3 04
/IFRS 5
T3 05
Europa 736 709 782 713 782
Nord America 173 172 216 182 216
Asia 54 52 60 57 60
Resto del Mondo 44 44 76 48 76
Totale 1,007 977 1,134 1,000 1,134

  • Europa

Il business europeo è in crescita del 1,9% (stima comparabile sul numero di giorni lavorativi) rispetto al terzo trimestre 2004.

Il forte livello di business nelle infrastrutture per l'energia di alta e media tensione ha progredito nel terzo trimestre e dovrebbe riuscire a mantenersi stabile nel quarto. Il fatturato nelle infrastrutture Telecom è in ugual modo buono, sia sul rame che nella fibra ottica sostenuta dallo sviluppo del "Broadband".

Il settore dei cavi di bassa tensione per le Costruzioni Civili avverte un'accelerazione, soprattutto in Francia ed in Norvegia.

In compenso, il business dei cavi per l'industria percepisce una mancanza, a causa dell'atonia persistente nel livello d'investimento delle imprese. Il settore dei fili conduttori è particolarmente sofferente ed il suo fatturato diminuisce del 16,9% a causa della debolezza delle vendite di vergella e filo condutore.

  • Nord America

La crescita organica (basata su un numero comparabile di giornate lavorative), è del 15,2% rispetto al terzo trimestre dell'anno precedente.

Le vendite dei cavi Telecom sono sostenute dallo sviluppo favorevole dei volumi dei cavi LAN di media gamma mentre i prodotti a forte valore aggiunto (CAT6, 10 Gbits, mostrano una progressione piu' lenta.  
I cavi energia rimangono ben orientati a causa del bisogno di manutenzione delle reti e compensano la debolezza del filo conduttore affetti per l'equilibrio del tasso di cambio tra dollaro canadese e americano, sebbene questo effetto sia meno sensibile che nel primo semestre.

  • Asia

L'evoluzione organica del fatturato (basata su un numero comparabile di giornate lavorative),  rispetto al terzo trimestre 2004 è poco significativa.

Il livello delle vendite al terzo trimestre è conforme alle attese, tanto in Cina dove lo start-up della fabbrica di Shanghai appare soddisfacente, quanto in Corea dove la domanda per la costruzione navale e per le piattaforme petrolifere è ben orientata. Questa crescita permette di compensare la mancanza d'investimento nelle infrastrutture dei grandi operatori Telecom e del settore energia in Corea.

  • Resto del Mondo

La crescita organica (basata su un numero comparabile di giornate lavorative), è del 7,6% rispetto al terzo trimestre dell'anno precedente.

Le vendite dei cavi per infrastrutture del settore energia sono in forte crescita nel Brasile, in Marocco, così come nei paesi del Medio Oriente. Gli investimenti immobiliari sostengono la crescita delle vendite di cavi per le Costruzioni Civili in Turchia. Nel settore telecom, il livello delle vendite è colpito dalla mancanza d'investimenti nelle infrastrutture, salvo che in Egitto.

Prospettive per il 2005

Il business del Gruppo al terzo trimestre è in linea coi nostri obiettivi annuali, tanto per le vendite che per il margine operativo che dovrebbe essere vicino al 4%.

Nexans conferma di avere finalizzato in agosto la cessione delle sue attività di Distribuzione in Norvegia ed in ottobre la creazione della Joint Venture del Filo smaltato in Europa col Gruppo Superior Essex. Queste due operazioni si manifestano in un disindebitamento di 80 milioni di euro.

Tuttavia, il nuovo rialzo del prezzo del rame registrato dal 1 luglio dovrebbe condurre, se i prezzi osservati si confermano, ad un debito netto di fine anno vicino ai 340 milioni di euro, contro i 320 milioni di euro previsti.

I Vostri Contatti

Véronique Guillot-Pelpel Corporate Communication Dept.
Telefono + 33 (0)1 73 23 84 44
Veronique.Guillot-Pelpel@nexans.com
Pascale Strubel Corporate Communication Dept.
Telefono + 33 (0)1 73 23 85 28
Pascale.Strubel@nexans.com
Michel Gédéon Investor Relations
Telefono +33 1 78 15 05 41
Michel.Gedeon@nexans.com
Angéline Afanoukoe Corporate Communication Dept.
Telefono +33 1 78 15 04 67
Angeline.afanoukoe@nexans.com

Nexans in breve

Nexans e' leader nell'industria dei cavi. Il Gruppo propone una vasta gamma di soluzioni avanzate inerenti cavi in rame o in fibra ottica per il mercato dell'industria, delle costruzioni civili e per le infrastrutture. I cavi e i sistemi Nexans sono in ogni luogo, in reti di telecomunicazione e di energia, nel settore sanitario, automobilistico, ferroviario, edile, aeronautico, etc. Nexans, con la sua presenza industriale in 29 paesi e con le sue attivita' commerciali, impiega oltre 20.000 persone, con una cifra d'affari di 5,4 miliardi d'euro nel 2005. Nexans e' quotata alla Borsa di Parigi.

http://www.nexans.com/