Risultati semestrali 2006 in forte progressione ed in anticipo sulle scadenze

Rafforzamento della leadership nei cavi d'Alta Tensione sottomarini per la creazione di una Joint Venture in Giappone

Presentazione Risultati primo semestre 2006

  • Vendite +12% (crescita organica)
  • Margine operativo +48%
  • Gestione attiva dei capitali impiegati
  • Prospettive 2006 in linea con le buone prestazioni del primo semestre

Parigi, 25 luglio 2006 - Il Consiglio di Amministrazione di Nexans, riunito il 24 luglio 2006 sotto la Presidenza di Gerard Hauser, ha esaminato i conti consolidati del Gruppo per il primo semestre *.

  • Il fatturato ** del primo semestre arriva a 3686 milioni di euro. A prezzo costante dei metalli non-ferrosi ***, raggiunge i 2273 milioni di euro contro 2003 milioni di euro del  primo semestre 2005. A cambio costante e su scopo di consolidamento comparabile e basato su un numero comparabile di giornate lavorative, la crescita ammonta a 12%.
  • Il margine operativo sul periodo ammonta a 108 milioni di euro contro i 73 milioni di euro del primo semestre 2005, in rialzo del 48%. Il tasso di margine quale percentuale di vendita aumenta così dal 3.5% a 4.8% in un anno. Il Gruppo conferma la sua forza sui mercati dei cavi energia d'infrastruttura e delle costruzioni
  •  Il risultato netto del primo semestre si porta a 211 milioni di euro, contro 16 milioni di euro al 30 giugno 2005. Al di là dell'aumento del margine operativo, integra il plusvalore su cessione delle attività di distribuzione in Svizzera (148 milioni di euro), sui costi legati al programma di ristrutturazione in corso (36 milioni di euro), e sulla variazione positiva antecedente il periodo di tassazione del valore effettivo degli strumenti finanziari sui metalli non-ferrosi, in applicazione delle norme IAS 32 e 39 (49 milioni di euro). Quest'ultimo elemento costituirà, a prezzo costante dei metalli, un carico d'importo comparabile al secondo semestre 2006.
  • L'indebitamento netto del Gruppo è di 431 milioni di euro al 30 giugno 2006 contro i 374 milioni di euro al 31 dicembre 2005. Questo aumento rimane moderato considerando l'aumento di oltre il 56% del prezzo del rame dall'inizio dell'anno 2006.

Affrontato con questo aumento, il Gruppo ha messo in opera delle misure strutturate destinate a:

  • rinforzare la sua struttura finanziaria mediante la cessione delle attività di distribuzione in Svizzera per 206 milioni di euro in febbraio così come l'aumento di capitale di 117 milioni di euro, in giugno, risultante della conversione delle obbligazioni OCEANE 2004;
  • estendere la maturità del suo debito residuo lanciando nel luglio 2006 una nuova emissione di obbligazioni OCEANE pari ad un importo di 280 milioni di euro a scadenza gennaio 2013.

Queste misure sono state rinforzate peraltro dal recente lancio di un piano destinato a contenere gli effetti negativi legati alla progressione del prezzo dei metalli. Questo piano comporta tre parti: la riduzione delle attività fortemente consumatrici di rame, la modifica progressiva dei termini di pagamento verso i grandi clienti e la rinegoziazione dei crediti fornitore.

Tenuto conto di questi fattori ed a prezzo stabile dei metalli non-ferrosi, il livello del debito alla chiusura dell'esercizio 2006 non dovrebbe superare 350 milioni di euro.

* Le cifre sono pubblicate secondo norme IFRS.
** A prezzo corrente dei metalli non-ferrosi, il fatturato totale del primo semestre 2005 si è portato a 2435 milioni di euro.
*** Per neutralizzare l'effetto delle variazioni del prezzo dei metalli non-ferrosi e misurare così l'evoluzione effettiva della sua attività, Nexans stabilisce anche il suo fatturato a prezzo costante di rame e alluminio.

Operazione di crescita esterna (il Giappone)

(vedi comunicato diffuso oggi: Creazione in Giappone di una joint venture per la produzione di cavi d'Alta Tensione sottomarini)

Il Gruppo annuncia oggi la firma di un accordo con Viscas, società giapponese tra i maggiori leader nel mercato dell'Alta Tensione. Questo accordo porta alla costituzione di una società comune di produzione dedicata alla fabbricazione di cavi di energia d'alta tensione sottomarini. Nexans che deterrà il 66% di questo nuovo insieme aumenterà così di un terzo la sua attività potenziale nei cavi e servizi sottomarini per i prossimi quattro anni, soddisfacendo così i bisogni di un mercato in forte crescita.

"In anticipo sui nostri obiettivi"

Commentando i risultati del primo semestre 2006, Gerard Hauser, Presidente e Direttore Generale di Nexans, ha dichiarato: "I risultati di Nexans per il primo semestre 2006 sono buoni malgrado un clima economico segnato da un forte rialzo del prezzo delle materie prime. Rinforzano la nostra strategia costante che mira ad aumentare la nostra presenza nelle aree geografiche in crescita e a sviluppare peraltro i prodotti ad alto valore aggiunto. L'inseguimento di un programma di ristrutturazioni e la gestione attiva dei nostri capitali impiegati, associati alle operazioni finanziarie mirate, ha contribuito a un tale risultato. Le prospettive di crescita del mercato dell'energia, come ne manifesta la creazione di una società comune in Giappone, ci permettono oggi di essere fiduciosi riguardo le prestazioni globali del Gruppo per il 2006 e ci fanno sperare in una progressione delle vendite intorno al 10% per l'anno, con un margine superiore o uguale al 5%. Registriamo così, a metà percorso del nostro piano strategico triennale (2005-2007), dei risultati in anticipo sui nostri obiettivi."

Questa prospettiva è basata sull'assunzione che il contesto economico e mondiale rimarrà stabile e che la crisi attuale al Medio-oriente e in particolare del Libano, non abbia impatto sull'attività del Gruppo..

Risultati consolidati – 1mo semestre 2006:

in millioni di euro

S1 2005*

S1 2006

Cambio

Vendite (a prezzo costante dei metalli)

2,003

2,273

+13.5%

Vendite (a prezzo e tasso di cambio costante dei metalli)

2,058

2,273

+10.4%

+12%

EBITDA **

(come % di vendita)

122

6%

155

6.8%

+27%

Margine Operativo (OM)

(come % di vendita)

73

3.5%

108

4.8%

+48%

Risultato netto 

16

211

n / s

** Margine Operativo prima del deprezzamento

Analisi delle vendite e del margine operativo per settore di business

in milioni di euro

S1 2005*

S1 2006

 

Vendite

(1)

Margine Operativo

Vendite

(1)

Margine Operativo

Energia

1,371

63

1,491

97

Telecom

299

10

327

15

Filo Smaltato

384

4

450

2

Altro

4

(4)

5

(6)

Totale

2,058

73

2,273

108

* Le eventuali differenze con le cifre pubblicate nel luglio 2005 sono dovute all'effetto retroattivo della norma IFRS 5 relativo alle attività abbandonate.

(1)  Vendite a prezzo e tasso di cambio costanti

Cavi energia: crescita sostenuta nelle vendite di cavi per infrastrutture

Le vendite del business Energia hanno raggiunto i 1491 milioni di euro a prezzo costante dei metalli non ferrosi, in rialzo del 13,9% a perimetro consolidato comparabile, tasso di cambio costante e basato su un numero confrontabile di giornate lavorative rispetto al primo semestre 2005.

Il margine operativo raggiune i 97 milioni di euro al 30 giugno 2006 contro i 63 milioni al primo semestre 2005.

La crescita è stata particolarmente significativa (+18,1% di crescita) nel campo delle infrastrutture per l'energia, sostenuta in Europa da diversi programmi (interconnessione, manutenzione, programmi di interramento cavi e sviluppo di campi eolici), e negli Stati Uniti per gli ammodernamenti delle reti di bassa e media tensione.

I cavi energia per l'industria aumentano in redditività sotto l'effetto coniugato delle ristrutturazioni realizzate nel 2005 e di un migliore posizionamento su dei mercati ad alto valore aggiunto (petrolchimico, cantieristica navale, automazione).

I cavi di bassa tensione per le costruzioni civili migliorano, producendo un chiaro miglioramento in redditività.

Cavi telecomunicazione: netto rialzo del margine operativo

Le vendite del business Telecom si portano a 327 milioni di euro a prezzo costante dei metalli non ferrosi; un aumento del 2,9% a perimetro consolidato comparabile, tasso di cambio costante e basato su un numero confrontabile di giornate lavorative rispetto al primo semestre 2005.

Il margine operativo è in sensibile miglioramento, passando da 10 milioni di euro al primo semestre 2005 a 15 milioni di euro al 30 giugno 2006 sotto l'effetto di un mix di prodotti molto più favorevole. Nexans ha saputo trarre così profitto dallo sviluppo dei bisogni in materia di trasferimento dati (cavi a fibra ottica, cavi LAN ad ampia banda), così come della ristrutturazione in corso delle sue filiali industriali.

Filo Smaltato: profitti più bassi nonostante volumi più alti 

Le vendite del business del Filo Smaltato si portano a 450 milioni di euro al primo semestre 2006 contro i 384 milioni di euro al 30 giugno 2005. Questa crescita scaturisce principalmente dal business filo conduttore.

Il margine operativo è in ribasso, al 30 giugno 2006 si porta a 2 milioni di euro rispetto al primo semestre 2005. Questo risultato si spiega a causa di un forte aumento dei costi nell'energia e dei trasporti difficili da ripercuotere sui clienti in un ambiente estremamente competitivo.

Analisi del fatturato e del margine operativo per aree geografiche in milioni di euro

in milioni di euro

S1 2005*

S1 2006

  Vendite(1)

MO

MO/vendite

Sales (1)

MO

MO/vendite

Europa

1,441

43.5

3%

1,542

59.6

3.9%

Nord America

359

14.9

4.2%

453

31.4

6.9%

Asia Pacifico

122

3.2

2.6%

126

5.8

4.6%

Resto del Mondo

136

11.3

8.3%

152

11.3

7.4%

Totale

2,058

73

3.5%

2,273

108

4.8%

* Le eventuali differenze con le cifre pubblicate nel luglio 2005 sono dovute all'effetto retroattivo della norma IFRS 5 relativo alle attività abbandonate.

(1)  Vendite a prezzo e tasso di cambio costanti

Europa: forte rialzo in redditività

Il fatturato si porta a 1542 milioni di euro in progressione del 11% rispetto al 2005; il margine operativo progredisce del 37% durante il primo semestre 2006.

Al di là dei programmi d'investimento nel campo delle infrastrutture di reti d'energia e della forte richiesta di cavi per l'edilizia, in particolare in Francia e in Spagna, Nexans raccoglie oggi i frutti delle azioni commerciali lanciate nell'ambito dello sviluppo dei mercati prioritari (costruzione navale, robotica, movimentazione, automobile, etc).

Nord America: +22% di crescita

Il fatturato si fissa su 453 milioni di euro contro i 359 milioni di euro de 2005.

La crescita (+ 22%), si fonda su un estremo vigore dei mercati della costruzione industriale e residenziale. Inoltre, la domanda di cavi di media tensione per le infrastrutture di energia è sostenuta da l'importanti programmi di rinnovazione delle reti negli Stati Uniti.

Il margine operativo passa così da 14,9 milioni di euro al 30 giugno 2005 a 31,4 milioni di euro al primo semestre 2006.

Asia-Pacifico: approccio selettivo sui segmenti ad alto valore aggiunto

Sottoposti alle forti pressioni sui prezzi, Nexans ha adottato un approccio selettivo sui segmenti di mercato ad alto valore aggiunto quali la cantieristica navale, il settore automobilistico, il trasporto ferroviario e le telecomunicazioni, particolarmente in Cina.

Questo spiega la progressione del margine operativo dal 2,6% al 30 giugno 2005, al 4,6% al 30 giugno 2006 su vendite quasi stabili di 126 milioni di euro.

Resto del mondo: prospettive molto incoraggianti

Il fatturato si porta a 152 milioni di euro al primo semestre 2006 contro i 136 milioni di euro al 30 giugno 2005, rappresentando una crescita organica del 8%. Questa scaturisce  dalle eccellenti prestazioni realizzate sui mercati domestici nei paesi come il Marocco, la Turchia (dove è stato particolarmente forte il mercato residenziale), il Libano e il Brasile.

Il margine operativo resta stabile a 11,3 milioni di euro per il primo semestre 2006 e dovrebbe migliorare nel secondo semestre.


Calendario Finanziario

  • 25 ottobre 2006 : pubblicazione del fatturato del terzo trimestre 2006
  • 31 gennaio 2007 : pubblicazione della stima dei risultati annui consolidati 2006

L'insieme completo di slides della presentazione dei risultati, ivi compreso dei risultati per business, la presentazione dettagliata dei conti ed il rapporto semestrale è disponibile:

  Appendici

  1. Conto economico consolidato a norma IFRS
  2. Bilancio consolidato a norma IFRS
  3. Quadro dei flussi di tesoreria consolidata a norma IFRS
  4. Informazioni per settore di business


Conto economico consolidato a norma IFRS

in milioni di euro

1mo semestre 2006

1mo semestre 2005

Vendite Nette

3,686

2,435

Effetti del prezzo del metallo*

(1,413)

(432)

Vendite nette a prezzo di metallo costante*

2,273

2,003

Costo di vendita

(3,364)

(2,147)

Costo di vendita a prezzo di metallo costante *

(1,951)

(1,715)

Margine

322

288

Spese amministrative e di vendita

(186)

(192)

Costi R&D

(28)

(24)

Margine operativo*

108

73

Utile da trading sui metalli

49

0

Guadagni/perdite su smobilizzi

148

1

Costi di ristrutturazione

(36)

(4)

Deprezzamenti di attivi per inversioni d'avviamenti commerciali negativi

0

2

Utile di gestione

269

72

Valore del debito finanziario (lordo)

(25)

(13)

Utili da liquidita' ed equivalenti 

8

3

Altre spese finanziarie

(21)

(7)

Quote negli utili delle societa' affiliate

1

(0)

Utili senza imposte

233

55

Imposte sugli utili

(15)

(12)

Utili da operazioni

218

43

Utili da operazioni discontinue

(3)

(24)

Utili consolidati

215

19

Azioni del Gruppo

211

16

Interessi minoritari

4

4

     

Utili per azione da operazioni continue (in euro)

   

- Utili per azione

9.78

1.64

- Utili diluiti per azione

8.35

1.62

Utili per azione da operazioni discontinue (in euro)

   

- Utili per azione

(0.12)

(0.90)

- Utili diluiti per azione

(0.10)

(0.89)

Utili (in euro)

   

- Utili per azione

9.66

0.74

- Utili diluiti per azione

8.25

0.73

* Indicatori di gestione dell'attività usati per misurare la prestazione operativa del Gruppo 

   


Bilancio consolidato a norma IFRS

 in milioni di euro

 

ATTIVO

1mo semestre 2006

Anno 2005

Avviamento

93

88

Attivita' non materiali

15

14

Proprieta', stabilimenti e attrezzature

968

942

Titoli delle affiliate

19

18

Altri investimenti e similari

52

56

Imposte posticipate

95

76

Altri beni non ricorrenti

-

-

BENI NON RICORRENTI

1,242

1,194

Stock e in corso di produzione

740

563

Effetti attivi commerciali e clienti collegati

52

47

Crediti commerciali e conti collegati

1,438

1,105

Tasse correnti

85

63

Altri crediti

198

155

Cassa ed equivalente cassa

154

117

BENI TOTALI CORRENTI

2,667

2,049

Beni in vendita

9

81

TOTALE

3,918

3,324

PASSIVI

   

Capitale

25

24

Capitale supplementare

1,126

1,019

Titoli pubblici

-

(28)

Utili non distribuiti

42

(40)

Utili, Azioni del Gruppo

211

108

Patrimonio sociale - Azioni del Gruppo

1,404

1,083

Interessi minoritari

76

77

TOTALE AZIONI

1,480

1,160

Pensioni e TFR

347

353

Altri accantonamenti

14

14

Obbligazioni convertibili

-

117

Altri debiti a lungo termine

8

5

Obblighi fiscali posticipati

34

33

Altri ratei passivi

-

-

PASSIVI A LUNGO TERMINE

403

522

Accantonamenti

100

83

Altri debiti finanziari

577

369

Anticipi clienti

21

18

Importi dovuti a contratti cliente in costruzione

70

70

Fornitori e conti annessi

875

692

Tasse correnti

99

64

Altri ratei passivi correnti

291

308

PASSIVI A BREVE TERMINE

2,033

1,603

Debiti legati a beni destinati alla vendita

1

39

TOTALE PASSIVI

3,918

3,324


Quadro dei flussi di tesoreria consolidato a norma IFRS

in milioni di euro

1mo semestre 2006

1mo semestre 2005

Risultato netto consolidato, parte del Gruppo

211

16

Interessi minoritari

4

4

Deprezzamento e Ammortamento

47

47

Interessi passivi

16

15

Altri interessi

(165)

13

Cash flow fornito da operazioni anteriore a tassazione

113

94

Diminuzione (aumento) dei crediti

(346)

(242)

Diminuzione (aumento) dello stock

(191)

(59)

Diminuzione (aumento) dei debiti e delle spese

196

88

Altri attivi e passivi

3

(6)

Imposte versate

(37)

(26)

Cambiamenti nelle riserve dei beni (incluso costi sugli affari)

(3)

(6)

Variazione netta di attivi e passivi circolanti

(379)

(252)

Variazione netta da attivita' operative

(265)

(158)

Ricavato da cessazione di capitale

3

6

Spese per investimenti

(62)

(57)

Diminuzione (aumento) di prestiti

(8)

3

Costo d'acquisizione dei titoli consolidati, netto di liquidita' acquisita e costo d'acquisizione di titoli non consolidati

(19)

(8)

Cessione di titoli consolidati, netto di liquidita' ceduta, e cessione dei titoli non consolidati

184

2

Variazioni nette fornite dall'investimento in attivita'

99

(54)

Variazioni nette post-investimento

(167)

(212)

Ricavati/Rimborsi di prestiti a lungo termine

-

4

Ricavati/Rimborsi di prestiti a breve termine

232

191

Ricavati dall'emissione d'azioni

7

4

Interessi finanziari versati

(16)

(13)

Dividendi pagati

(23)

(10)

Variazione netta della tesoreria da attivita'  finanziarie

200

177

Effetto netto delle variazioni dei tassi di conversione

1

3

Impatto del cambiamento in funzione degli esercizi lasciati

3

(1)

Diminuzione (aumento) di tesoreria

37

(33)

Tesoreria a inizio esercizio

117

121

Tesoreria a fine esercizio

154

88


Informazioni per settore di business

in milioni di euro

Filo smaltato

 

Energia

Telecom

Altro

Elimninazione inter-business*

Totale Gruppo

1mo semestre 2006

           

Netto vendite al prezzo del metallo corrente

1,936

2,056

381

4

(691)

3,686

Netto vendite al prezzo del metallo costante

803

1,491

327

4

(352)

2,273

Margine operativo

2

97

15

(6)

-

108

1mo semestre 2005

           

Netto vendite al prezzo del metallo corrente

874

1,517

315

5

(276)

2,435

Netto vendite al prezzo del metallo costante

527

1,342

292

5

(163)

2,003

Netto vendite al prezzo del metallo costante e tasso di cambio 2006

547

1,371

299

5

(164)

2,058

Margine operativo

4

63

10

(4)

-

73

* Cessazioni inter-business deriva in gran parte dal business del Filo Smaltato

Informazioni per area geografica

in milioni di euro

Francia

Germania

altra Europa

Nord America

Asia

Resto del Mondo

Totale Gruppo

1mo semestre 2006

             

Netto vendite al prezzo del metallo corrente (prima di cessazioni inter-business)

1,529

419

1,071

938

190

233

4,380

Vendite inter-business

(470)

(24)

(173)

-

(1)

(26)

(694)

Netto vendite al prezzo del metallo corrente

1,059

395

898

938

189

207

3,686

Netto vendite al prezzo del metallo costante

540

284

718

453

126

152

2,273

Margine operativo

12

12

34

32

6

12

108

1mo semestre 2005

             

Netto vendite al prezzo del metallo corrente (prima di cessazioni inter-business)

932

391

859

467

134

156

2,939

Vendite inter-business

(279)

(78)

(133)

-

(2)

(12)

(503)

Netto vendite al prezzo del metallo corrente

653

313

726

467

132

144

2,435

Netto vendite al prezzo del metallo costante

499

269

671

326

112

126

2,003

Netto vendite al prezzo del metallo costante e tasso di cambio 2005

499

269

673

358

122

137

2,058

Margine operativo

4

4

34

15

3

13

73

Vendite a prezzo del metallo corrente per area geografica

in milioni di euro

Francia

Germania

altra Europa

Nord America

Asia

Resto del Mondo

Totale Gruppo

1mo semestre 2006

486

394

1,212

939

234

421

3,686

1mo semestre 2005

355

301

871

459

178

271

2,435

     

Documenti correlati

I Vostri Contatti

Angéline Afanoukoe Press relations
Telefono +33 1 78 15 04 67
Angeline.afanoukoe@nexans.com
Michel Gédéon Financial Communication
Telefono +33 1 78 15 05 41
michel.gedeon@nexans.com

Nexans in breve

Nexans e' leader nell'industria dei cavi. Il Gruppo propone una vasta gamma di soluzioni avanzate inerenti cavi in rame o in fibra ottica per il mercato dell'industria, delle costruzioni civili e per le infrastrutture. I cavi e i sistemi Nexans sono in ogni luogo, in reti di telecomunicazione e di energia, nel settore sanitario, automobilistico, ferroviario, edile, aeronautico, etc. Nexans, con la sua presenza industriale in 29 paesi e con le sue attivita' commerciali, impiega oltre 20.000 persone, con una cifra d'affari di 5,4 miliardi d'euro nel 2005. Nexans e' quotata alla Borsa di Parigi.

http://www.nexans.com/