Nexans ha ottenuto un importante contratto chiavi in mano del valore di 64 milioni per il nuovo collegamento sottomarino alta tensione tra Nea Makri e Polypotamos, in Grecia

Un cavo sottomarino da 150 kV attraverso il golfo d’Eubea faciliterà lo sviluppo dei progetti eolici, arrivando ad una potenza di circa 400 MW sulla seconda isola greca per grandezza

Parigi, 3 Agosto, 2010 - Nexans, produttore ai vertici dell’industria mondiale dei cavi, ha ricevuto da PPC (Public Power Corporation) il principale operatore elettrico greco, un ordine chiavi in mano del valore di 64 milioni di euro per la progettazione, la produzione e la posa del nuovo collegamento a corrente alternata alta tensione tra l’isola greca di Eubea e la regione dell’Attica sul continente. Questo cavo sottomarino faciliterà lo sviluppo dei progetti eolici, arrivando ad una potenza di circa 400 MW sulla seconda isola greca per grandezza e consentendo di trasportare direttamente l’energia prodotta verso la rete nazionale di trasmissione d’elettricità di PPC.Nexans wins a 64 million Euros turnkey contract for Greece’s new Nea Makri-Polypotamos high-voltage submarine power link

La linea a 150 kV collegherà la sottostazione di Nea Makri, sulla costa dell’Attica, a quella di Polypotamos, sull’isola di Eubea. Nexans assicurerà la produzione, la fornitura e la posa di tre linee di cavi sottomarini su una distanza di 21 km attraverso il golfo d’Eubea, ad una profondità che potrebbe raggiungere gli 85 metri. Il Gruppo fornirà anche i cavi energia sotterranei (27 km totali) per i collegamenti terrestri ad ogni estremità del cavo sottomarino, oltre ai relativi accessori quali le giunzioni intermedie ed i terminali esterni.

«L’ordine Nea Makri-Polypotamos rafforza la posizione di Nexans come partner di fiducia degli operatori di reti d’energia nella realizzazione di cavi sottomarini alta tensione d’interconnessione, fondamentali per la crescita dell’eolico nell’ambito mix energetico globale», commenta Yvon Raak, Direttore Generale Aggiunto di Nexans. «L’elemento fondamentale per l’ottenimento di questo ordine è stato la nostra grande esperienza, acquisita nel corso di numerosi progetti simili, e la nostra capacità di assicurare una prestazione completa, dalla progettazione alla produzione dei cavi sottomarini e sotterranei, fino alla posa ed alla messa in servizio».

 

Cavo sottomarino

Il cavo sottomarino da 150 kV sarà prodotto nello stabilimento Nexans di Halden, in Norvegia, specializzato in questo tipo di prodotto. Dotato di isolamento in XLPE (polietilene reticolato), è composto tre conduttori in rame con una sezione di 630 mm2. Tre linee saranno posate attraverso il golfo d’Eubea, di cui due per l’utilizzo normale ed una di emergenza. Ogni linea avrà una capacità nominale di 200 MVA La nave posacavo di Nexans, C/S Nexans Skaggerak, sarà impegnata per la posa. I cavi saranno interrati circa un metro sotto il fondo marino. La durata del progetto sarà di 36 mesi.

 

Cavi sotterranei

I cavi sotterranei da 150 kV saranno di tipo monoconduttore, posati in tre linee, ognuna composta da tre cavi distinti, su una distanza di 2,75 km sulla costa dell’Attica e di 330 metri sulla costa dell’Eubea. Tutti saranno prodotti da Nexans in Francia.
 

Documenti correlati

I Vostri Contatti

Angéline Afanoukoe Press relations
Telefono +33 1 78 15 04 67
Angeline.afanoukoe@nexans.com
Michel Gédéon Investor Relations
Telefono +33 1 78 15 05 41
Michel.gedeon@nexans.com

A proposito di Nexans

Ponendo l’energia al centro del suo sviluppo, Nexans, produttore ai vertici dell’industria mondiale dei cavi, propone un’ampia gamma di cavi e sistemi di cablaggio. Il Gruppo è uno dei principali operatori sui mercati delle infrastrutture, dell’industria, delle costruzioni e delle reti locali di trasmissione dati. Sviluppa soluzioni per le reti d’energia, di trasporto e di telecomunicazioni, così come per le costruzioni navali, il petrolchimico e il nucleare, l’automobile, gli equipaggiamenti ferroviari, l’elettronica, l’aeronautica, la movimentazione e l’automazione. Nexans è un gruppo industriale responsabile che considera lo sviluppo sostenibile come parte integrante della sua strategia globale ed operativa. Innovazione continua in materia di prodotti, soluzioni e servizi, formazione e coinvolgimento dei collaboratori, applicazione di processi industriali sicuri e caratterizzati da un ridotto impatto sull’ambiente, queste sono alcune delle principali iniziative che pongono Nexans al centro di un futuro sostenibile. Con una presenza industriale in oltre 39 Paesi ed attività commerciali in tutto il mondo, Nexans può contare su 22.700 collaboratori e su un fatturato, nel 2009, di 5 miliardi di euro. Nexans è quotata alla Borsa Euronext Paris, compartimento A. Maggiori informazioni su: http://www.nexans.com