Nexans acquisisce un contratto del valore di 35 milioni di euro per la fornitura di un cavo energia sottomarino destinato all’isola di La Réunion

L’installazione di questo cavo sottomarino consentirà di evitare la costruzione di linee elettriche

3 core HV cable with fibreParigi, 12 novembre 2009Nexans, produttore ai vertici dell’industria mondiale dei cavi, ha ricevuto da EDF un contratto chiavi in mano del valore di 35 milioni di euro per la produzione e la posa di un nuovo cavo sottomarino destinato all’isola di La Réunion, nell’Oceano Indiano. Questo cavo collegherà, con un percorso sottomarino lungo la costa, la zona di produzione dell’elettricità, situata nella città di Port, nella parte occidentale dell’isola, al capoluogo Saint-Denis, dove è destinata la maggior parte dell’energia prodotta. La scelta di un cavo sottomarino ha consentito di evitare la costruzione di 20 km di elettrodotti attraverso un ambiente naturale, caratterizzato da terreni accidentati, scoscesi e montagnosi.

 
Nexans produrrà due cavi sottomarini da 90 kV con isolamento in XLPE*, lunghi ognuno 17,3 km, che permetteranno di trasportare un potenza elettrica dell’ordine dei 100 MW. Ogni cavo sarà composto da tre fasi costituite da conduttori in rame da 400 mm2 di sezione. Con un peso di 60 kg per metro, i due cavi supereranno in totale le 2.000 tonnellate.
 
Nexans fornisce a EDF un servizio completo chiavi in mano, dalla progettazione e produzione del cavo, alla sua posa e protezione. Il cavo sarà consegnato e poi posato ad una profondità che potrà raggiungere i 100 metri.
 
I cavi destinati a La Réunion saranno assemblati nello stabilimento specializzato di Nexans situato a Halden, in Norvegia, e integreranno cavi di controllo e comando in fibra ottica provenienti dallo stabilimento di Rognan, nel nord del Paese scandinavo.
 
«Il progetto di La Réunion rappresenta una reale sfida, non solo per il terreno particolarmente accidentato, ma anche per il clima locale; testimonia perfettamente la nostra capacità di installare soluzioni innovative per la trasmissione d’energia, anche nei siti più difficili nel mondo», commenta Yvon Raak, Direttore Generale Aggiunto di Nexans. «Collaboriamo da lungo tempo con EDF ed abbiamo ottenuto questo nuovo importante contratto dove aver portato a buon fine una serie di progetti simili».
 
*) polietilene reticolato

Documenti correlati

I Vostri Contatti

Angéline Afanoukoe Corporate Communication Dept.
Telefono +33 1 78 15 04 67
Angeline.afanoukoe@nexans.com
Michel Gédéon Investor Relations
Telefono +33 1 78 15 05 41
Michel.Gedeon@nexans.com

A proposito di Nexans

Ponendo l’energia al centro del suo sviluppo, Nexans, produttore ai vertici dell’industria mondiale dei cavi, propone un’ampia gamma di cavi e di sistemi per il cablaggio. Il Gruppo è uno dei principali operatori dei mercati delle infrastrutture, dell’industria e delle costruzioni. Sviluppa soluzioni per le reti d’energia, di trasporto e di telecomunicazioni, così come per il settore delle costruzioni navali, del petrolchimico e del nucleare, dell’automobile, degli equipaggiamenti ferroviari, dell’elettronica, dell’aeronautica, della movimentazione e dell’automazione. Con una presenza industriale in oltre 39 Paesi ed attività commerciali in tutto il mondo, Nexans può contare su 22.400 collaboratori e su un fatturato, nel 2008, di 6,8 miliardi di euro. Nexans è quotata ad Euronext Parigi, compartimento A. Maggiori informazioni su: http://www.nexans.com