Nexans si aggiudica un contratto del valore di 50 milioni di euro per la fornitura di cavi alta tensione sottomarini destinati al Parco eolico offshore Lincs di Centrica, sulla costa orientale dell’Inghilterra

Questo nuovo progetto testimonia ancora una volta la centralità delle infrastrutture per l’energia nelle attività del Gruppo

Nexans offshore windfarmParigi, 5 novembre 2009Nexans, produttore ai vertici dell’industria mondiale dei cavi, ha ricevuto da Centrica un ordine del valore di 50 milioni di euro per la progettazione, la produzione e la fornitura di cavi sottomarini per la trasmissione d’energia in alta tensione (HT), destinati al nuovo parco eolico Lincs, in costruzione a 8 chilometri al largo di Skegness (Lincolnshire), sulla costa orientale dell’Inghilterra.

 
Questo contratto comprende la progettazione, la produzione e la fornitura di due cavi sottomarini da 145 kV con isolamento in XLPE*, lunghi ognuno 50 km, che saranno posati in parallelo per collegare il parco eolico alla rete nazionale attraverso la sottostazione esistente a Walpole (North Norfolk). Ogni cavo sarà composto da tre conduttori in rame con sezione di 630 mm2. La sezione di questi conduttori in rame, assemblati in stabilimento, sarà aumentata a 1.200 mm2 nella parte terrestre, per far fronte alle condizioni ambientali più critiche. I cavi saranno consegnati, nel 2011, in un solo pezzo dallo stabilimento Nexans di Halden, in Norvegia, ed integreranno elementi in fibra ottica realizzati in un’altra fabbrica norvegese del Gruppo, situata a Rognan.
 
«Questo nuovo importante progetto s’inserisce nel proseguimento della nostra collaborazione con Centrica, nell’ambito del programma britannico di costruzione di parchi eolici», commenta Yvon Raak, Direttore Generale Aggiunto di Nexans. «Si aggiunge agli ordini già ricevuti per i parchi eolici di Lynn e Inner Dowsing, messi in servizio nel 2008 nella stessa zona del Lincs».
 
(*) Polietilene reticolato
 
Una produzione elettrica in grado di soddisfare la domanda annuale di 200.000 abitazioni
Lincs è il primo della serie di progetti “Round 2” di Centrica (dopo l’identificazione, stabilita dal Governo nel 2003, dei siti britannici per la costruzione dei parchi eolici offshore nel Regno Unito) a ricevere un permesso di costruzione nella zona del Greater Wash, territorio strategico destinato dalle Autorità pubbliche nel 2002 allo sviluppo offshore su grande scala. La sua capacità di produzione sarà sufficiente a soddisfare la domanda annuale di 200.000 abitazioni, riducendo così sensibilmente le emissioni di anidride carbonica.
 
Le attività di Nexans nel settore dei cavi alta tensione sottomarini
Nexans dispone di solide competenze in questo mercato. Oltre allo stabilimento di produzione all’avanguardia di Halden, in Norvegia, gestito da tecnici specializzati, il Gruppo può contare su un ventaglio completo di competenze che vanno dalla progettazione e dall’ingegneria, al trasporto e alla posa. Per operare in ambienti sottomarini, Nexans utilizza anche navi posacavi dedicate, robot telecomandati, oltre ad altre speciali apparecchiature subacquee. Il suo robot Capjet, progettato in Norvegia, ha posato sul fondo marino migliaia di chilometri di cavi in tutto il mondo, a profondità che hanno raggiunto anche i 1.000 metri.

Documenti correlati

I Vostri Contatti

Angéline Afanoukoe Corporate Communication Dept.
Telefono +33 1 78 15 04 67
Angeline.afanoukoe@nexans.com
Michel Gédéon Investor Relations
Telefono +33 1 78 15 05 41
Michel.Gedeon@nexans.com

A proposito di Nexans

Ponendo l’energia al centro del suo sviluppo, Nexans, produttore ai vertici dell’industria mondiale dei cavi, propone un’ampia gamma di cavi e di sistemi per il cablaggio. Il Gruppo è uno dei principali operatori dei mercati delle infrastrutture, dell’industria e delle costruzioni. Sviluppa soluzioni per le reti d’energia, di trasporto e di telecomunicazioni, così come per il settore delle costruzioni navali, del petrolchimico e del nucleare, dell’automobile, degli equipaggiamenti ferroviari, dell’elettronica, dell’aeronautica, della movimentazione e dell’automazione. Con una presenza industriale in oltre 39 Paesi ed attività commerciali in tutto il mondo, Nexans può contare su 22.400 collaboratori e su un fatturato, nel 2008, di 6,8 miliardi di euro. Nexans è quotata ad Euronext Parigi, compartimento A. Maggiori informazioni su: http://www.nexans.com