Nexans si aggiudica un contratto del valore di 12 milioni di euro per la fornitura dei cavi d’interconnessione destinati alla centrale eolica offshore di Sheringham Shoal

Il Gruppo fornirà 81 km di cavi energia sottomarini per il collegamento di 88 aerogeneratori

Parigi, 2 aprile 2009Nexans, produttore ai vertici dell’industria mondiale dei cavi, ha ricevuto dai Gruppi norvegesi StatoilHydro ASA e Statkraft un ordine del valore di 12 milioni di euro per la fornitura di 81 km di cavi e di componenti di connessione destinati alla centrale eolica offshore di Sheringham Shoal. Questo importante contratto, che rafforza ulteriormente la posizione del Gruppo nel settore delle energie rinnovabili, segue quello da 24 milioni di euro del 2008 per cavi di trasmissione d’energia nell’ambito dello stesso progetto. La centrale è situata ad una ventina di chilometri al largo della città costiera di Sheringham, nel nord del Norfolk, a est dell’Inghilterra.
 
Il contratto relativo ai cavi d’interconnessione riguarda la progettazione, la costruzione e la fornitura di 81 km di cavi energia sottomarini a 36 kV XLPE, nelle versioni 3x1x185 mm2 e 3x1x400 mm2. Questi cavi, realizzati dallo stabilimento Nexans di cavi sottomarini di Halden (Norvegia) e la cui consegna è prevista per il mese di giugno 2010, ingloberanno anche fibre ottiche prodotte dall’altro stabilimento norvegese del Gruppo a Rognan.
 
«Siamo contenti dello sviluppo della nostra collaborazione con Scira Offshore Ltd.*», commenta Yvon Raak, Direttore Generale Aggiunto di Nexans, responsabile della Zona Europea. «Questo nuovo contratto rafforza la nostra posizione in un mercato strategico dove Nexans si afferma ormai come operatore di primo piano».
 
 
La centrale eolica offshore di Sheringham Shoal
 
Estesa su una superficie di 35 km2, la centrale eolica di Sheringham Shoal si trova in acque poco profonde (20 metri in media). Sarà composta da 88 turbine eoliche con una potenza unitaria di 3,6 MW, connesse tra loro dai cavi Nexans e collegate a due sottostazioni. La capacità totale di produzione dovrebbe raggiungere i 315 MW, consentendo un’esportazione media annuale di circa 1,1 TWh(1) verso la costa inglese attraverso due cavi energia sottomarini, anch’essi forniti da Nexans e collegati alla rete terrestre. La centrale eolica sarà connessa alla rete regionale di distribuzione a Salle, da cui partono linee verso la rete nazionale di trasmissione a Norwich.
 
Il completamento e la messa in servizio della centrale eolica sono programmati per il terzo trimestre 2011.
 
 
 
 
 
*) La centrale eolica di Sheringham Shoal sarà realizzata da Scira Offshore Ltd., una società appositamente creata per questo progetto e di proprietà dei Gruppi norvegesi StatoilHydro e Statkraft.
 
1) 1 TWh (terawattora) = 1.000 GWh

wind mill farm Sheringham

Informazioni correlate

Documenti correlati

I Vostri Contatti

Michel Gédéon Investor Relations
Telefono +33 1 78 15 05 41
Michel.Gedeon@nexans.com
Angéline Afanoukoe Corporate Communication Dept.
Telefono +33 1 78 15 04 67
Angeline.afanoukoe@nexans.com

A proposito di Nexans

Ponendo l’energia al centro del suo sviluppo, Nexans, produttore ai vertici dell’industria mondiale dei cavi, propone un’ampia gamma di cavi e di sistemi per il cablaggio. Il Gruppo è uno dei principali operatori dei mercati delle infrastrutture, dell’industria e delle costruzioni. Sviluppa soluzioni per le reti d’energia, di trasporto e di telecomunicazioni, così come per il settore delle costruzioni navali, del petrolchimico e del nucleare, dell’automobile, degli equipaggiamenti ferroviari, dell’elettronica, dell’aeronautica, della movimentazione e dell’automazione. Con una presenza industriale in oltre 39 Paesi ed attività commerciali in tutto il mondo, Nexans può contare su 23.500 collaboratori e su un fatturato, nel 2008, di 6,8 miliardi di euro. Nexans è quotata ad Euronext Parigi, compartimento A. Maggiori informazioni su: http://www.nexans.com