Nexans apre il primo stabilimento in Russia

Lo stabilimento di Ouglich produrrà cavi energia destinati ai mercati

Ouglich, 20 novembre 2008Nexans, produttore ai vertici dell’industria mondiale dei cavi, ha organizzato oggi una cerimonia d’inaugurazione per celebrare l’avvio della produzione nel suo stabilimento di Ouglich (nella Regione di Yaroslavl, Federazione Russa).

Questo nuovo sito produttivo è il primo di Nexans in Russia. Con un costo di 35 milioni di euro, rappresenta anche il più importante investimento industriale realizzato nel Paese da un costruttore di cavi straniero. Numerosi operatori sono stati, inoltre, formati negli altri stabilimenti produttivi del Gruppo; l’apertura di questo sito ha permesso la creazione di 180 posti di lavoro nella Regione.

Lo stabilimento produrrà cavi destinati ai mercati delle costruzioni e delle infrastrutture in Russia e nelle altre Repubbliche dell’ex URSS. Inizialmente, lo stabilimento di Ouglich produrrà soprattutto cavi energia bassa e media tensione per applicazioni interrate ed aeree. In seguito, a breve, il nuovo stabilimento costruirà anche cavi di sicurezza senza alogeni per rispondere alla rapida espansione dei mercati delle costruzioni e delle infrastrutture in Russia.
 
Nel suo discorso inaugurale, Gérard Hauser, Presidente e Direttore Generale di Nexans ha dichiarato: «Siamo convinti che la Russia disponga di un forte potenziale di crescita. Per Nexans, questo Paese rappresenta un mercato promettente nel lungo termine. Il suo ritmo di sviluppo e le sue esigenze di infrastrutture d’energia offrono senz’altro fantastiche opportunità per un Gruppo industriale di levatura mondiale quale il nostro. Il nuovo stabilimento di Ouglich rafforza senza dubbio la nostra presenza in Russia».

Ouglich factory

 

Nexans in Russia

Presente sul mercato russo da oltre dieci anni, il Gruppo ha partecipato a progetti locali di grande ampiezza. Nel corso degli ultimi anni, infatti, cavi Nexans sono stati installati nella centrale idroelettrica di Zhiguli, sulla piattaforma petrolifera offshore di Prirazlomnoe, oltre che nel sito dei lanci spaziali di Baikonur. Le prime importanti installazioni di cavi interrati alta tensione (fino a 500 kV) sono state felicemente realizzate a Mosca e a San Pietroburgo grazie ai cavi ed alle tecniche di posa di Nexans.

 

Documenti correlati

I Vostri Contatti

Angéline Afanoukoe Corporate Communication Dept.
Telefono +33 1 78 15 04 67
Angeline.afanoukoe@nexans.com
Michel Gédéon Investor Relations
Telefono +33 1 78 15 05 41
Michel.Gedeon@nexans.com

Nexans in breve

Ponendo l’energia al centro del suo sviluppo, Nexans, produttore ai vertici dell’industria mondiale dei cavi, propone un’ampia gamma di cavi e di sistemi per il cablaggio. Il Gruppo è uno dei principali operatori dei mercati delle infrastrutture, dell’industria e delle costruzioni. Sviluppa soluzioni per le reti d’energia, di trasporto e di telecomunicazioni, così come per il settore delle costruzioni navali, del petrolchimico e del nucleare, dell’automobile, degli equipaggiamenti ferroviari, dell’elettronica, dell’aeronautica, della movimentazione e dell’automazione. Con una presenza industriale in oltre 39 Paesi ed attività commerciali in tutto il mondo, Nexans può contare su 22.800 collaboratori e su un fatturato, nel 2007, di 7,4 miliardi di euro. Nexans è quotata ad Euronext Parigi, compartimento A. Maggiori informazioni su: http://www.nexans.com